Passa ai contenuti principali

8 segreti per vivere bene da single

I vantaggi della vita da single sono molti, ma non sempre si riesce ad apprezzarli.
Ognuno di noi attraversa nella propria vita diverse fasi, alcune più serene, altre meno: è quindi normale che si vivano anche momenti in cui l'umore non è proprio al top.

Alcuni giorni può succedere di sentirsi soli o di non essere pienamente soddisfatti della nostra vita. Capita a chiunque, senza distinzione di età o di situazione sentimentale.
Vivere in uno stato di perenne felicità è un'utopia e forse sarebbe anche poco costruttivo perché non ci sarebbe mai occasione di migliorare la nostra vita, prendendo spunto dai nostri errori.

Il nostro obiettivo è imparare a stare bene con noi stessi.
Ma quali sono gli 8 segreti per vivere bene da single?

Vivere bene da single

1 - Non fare confronti con la vita degli altri

La nostra amica di infanzia ha la nostra stessa età ma un marito, due figli, un cane e a dicembre sa già dove andrà in vacanza l'estate successiva.
Il nostro amico, invece, è felicemente divorziato, ora sta recuperando gli anni "perduti" durante il matrimonio e non manca mai di aggiornarci sulle sue ultime conquiste,

Siamo felici per loro ma, se paragoniamo la nostra vita da single alla loro, a volte ci sentiamo in difetto.
Sbagliato!

Siamo persone diverse e non ha senso paragonarsi agli altri per misurare il nostro grado di riuscita nella vita.
Ciò che fa stare bene il nostro amico, non è detto che faccia stare bene anche noi, perché ognuno ha esperienze ed esigenze diverse.
Quindi, non paragoniamoci alle altre persone, ma focalizziamoci sui nostri obiettivi.

2 - Prendersi i propri tempi

Sul lavoro non è possibile, perché abbiamo scadenze da rispettare e spesso superiori cui rendere conto.
Ma almeno nella vita privata, prendiamoci i nostri tempi.
Il vantaggio di noi che viviamo soli è di poter scandire la giornata in base ai nostri ritmi e alle nostre esigenze. Vogliamo pranzare alle 2:30 del pomeriggio? Lo possiamo fare!

Prendersi i propri tempi è però un discorso più complesso che va al di là dell'orologio. Significa imparare a rispettare i nostri tempi di reazione agli avvenimenti della vita o alle prove cui ogni giorno siamo sottoposti.

Ognuno di noi ha i suoi tempi per dimenticare una storia finita, per imparare a organizzare la propria vita da single o anche per riuscire a trovare la soluzione a un problema.
Se può esserci di aiuto per risolvere qualcosa che ci tormenta diamoci delle scadenze, ma cerchiamo anche di rispettare le nostre esigenze e, quando possibile, diamoci il tempo di cui abbiamo bisogno.

Imparare a stare bene da single


3 - Imparare ad ascoltarsi

La vita da single è un'ottima palestra per imparare a conoscersi veramente.Non ci sono altre persone con cui dividere meriti e responsabilità e questa è la condizione ideale per comprendere i nostri limiti e i nostri punti di forza.

Imparare ad ascoltarsi significa proprio questo: riuscire a capire cosa ci piace fare, cosa è meglio per noi e cosa invece può compromettere la nostra serenità.
Bisogna essere onesti con sé stessi, cercando di creare un nostro equilibrio interiore. Solo così riusciremo a migliorare anche la comunicazione uomo-donna e le nostre relazioni affettive o sentimentali.


4 - Coltivare un hobby

Noi single trascorriamo del tempo con noi stessi, ma abbiamo anche moltissime cose da gestire e il tempo libero magari scarseggia.
Dobbiamo invece imparare a ritagliarci spazi solo per noi, da dedicare alle nostre passioni.

Ci piace fare giardinaggio? Imponiamoci di dedicare a questa attività almeno un tot. di ore alla settimana. Andare in piscina ci rilassa? Andiamoci ogni volta che possiamo.

Avere un hobby è un ottimo modo per mantenere la nostra mente attiva, per ricaricare le energie e per divertirci, stando bene con noi stessi.

Avere un hobby per stare bene con sé stessi


5 - Prendersi cura di sé stessi

Imparare a volersi bene significa prendersi cura della propria salute, fisica, ma anche mentale
Un segreto per vivere bene da single è proprio quello di coccolarci con le cose che più amiamo. Se ci piace cucinare, non smettiamo di farlo con la scusa: "Tanto sono solo io, non ha senso preparare una crostata per una sola persona".
Ha senso, eccome!
Abbiamo diritto a trattarci bene, anzi: è un nostro dovere farlo.
Se ci piace cucinare e ci piacciono le crostate, non rinunciamo: si possono ridurre le porzioni, ma non dobbiamo privarcene del tutto.

E, se proprio vogliamo condividere il cibo con altre persone, possiamo sempre invitare i nostri amici, per la gioia di chi, invece, cucina ma solo per obbligo.

6 - Socializzare e frequentare altre persone

Invitare amici a cena è anche un modo per continuare a frequentare persone.
Noi single dobbiamo sempre trovare il giusto compromesso tra stare bene da soli e con gli altri. Se ci abituiamo a stare troppo con noi stessi, rischiamo poi di faticare a stare in compagnia.
Invece dobbiamo continuare a organizzare uscite con amici, a relazionarci con gli altri. È un modo per coltivare le nostre amicizie, distrarci dai problemi quotidiani e condividere con gli altri momenti piacevoli.

Vivere bene da single


7 - Conoscere nuovi single

Gli amici, soprattutto quelli di lunga data, sono il punto di riferimento della nostra vita da single e sono un bene prezioso, da coltivare.
Avere amici in età adulta è una cosa preziosa: a volte però ci ritroviamo a vivere fasi completamente differenti: noi siamo single e magari loro sono in coppia, hanno bambini e una vita familiare molto diversa dalla nostra.
Riuscire a conciliare tempi e orari è più difficile e riusciamo a vederci molto meno.

Il periodo estivo, poi, è uno dei più complicati e spesso fino all'ultimo non sappiamo con chi trascorrere le nostre vacanze per single. Ecco perché non dobbiamo mai smettere di conoscere nuove persone.

Da anni con Vitadasingle.net organizziamo eventi per single e speeddate in tutte le principali città in Italia, come ad esempio gli speed date a Torino. Sono occasioni divertenti per trascorrere qualche ora in compagnia di altre persone single, fare nuove amicizie e magari incontrare anche una persona speciale con cui condividere una parte della nostra vita.

8 - Programmare uscite divertenti

Alcuni single vivono alla giornata e non amano fare programmi con troppi giorni di anticipo.
Il rischio, però, è di incappare in qualche inconveniente dell'ultimo minuto. Potremmo ad esempio scoprire che gli amici con cui avremmo voluto trascorrere la domenica sono impegnati, oppure quelli pieni di impegni siamo noi e, non avendo inserito nel calendario (o anche solo nella nostra mente) l'evento per single (o la serata, la gita ecc...) cui ci sarebbe piaciuto partecipare, ora abbiamo altre cose da fare e dobbiamo rinunciarvi.
Altri di noi, invece, tendono sempre a rimandare per poi arrivare a poche ore dall'evento e decidere di non parteciparvi, anche solo per pigrizia...

Per questo è importante programmare uscite o serate piacevoli: è un modo per "obbligarci a stare bene e divertirci", pensando a impiegare al meglio il nostro tempo libero.


Non dimenticatelo mai: siamo la persona con cui divideremo la maggior parte del nostro tempo... è un nostro dovere trattarci nel miglior modo possibile.

POST PIÚ POPOLARI:

Buon Natale a chi è single!

Cari amici ed amiche single,
eccoci a Natale, festività che regala a tutti noi l'opportunità di fermarsi a riflettere.
Alle prese con la frenesia per il digitale, la nostra società pare stia sempre più smarrendo il senso dello stare insieme, quello più vero e genuino.

Molti oggi, infatti, vivono sempre più online: PC, smartphone, Facebook, Whatsapp, Instagram ecc...
Stiamo vivendo nell'era della "comunicazione globale & totale", con persone che non perdono l'occasione di postare la foto del piatto che stanno mangiando, o della strada che stanno percorrendo; tutto solamente alla ricerca di un "MI PIACE". Ma, per paradosso, tutto questo non fa che aumentare la difficoltà di comunicare!
Basta buttare l'occhio su una tavolata di un ristorante, o in una spiaggia: potrete spesso notare persone che, pur fisicamente nello stesso luogo, sono con la testa altrove a vivere in un mondo virtuale.

Dalla mancanza di una comunicazione vera deriva, però, una sens…

Le migliori domande da fare a uno speeddate

I nostri speeddate"6 Single x sei single" sono eventi per single durante i quali ogni partecipante ha 6 minuti di tempo per conoscere il single che gli si siede di fronte.
In un'unica serata si possono incontrare tante persone single, ma il tempo è (volutamente) limitato, proprio per spronare ogni partecipante a utilizzare nel migliore dei modi i minuti disponibili.

Cosa chiedere quindi per sfruttare al meglio il tempo a disposizione e catturare l'attenzione dell'interlocutore?



Attenzione: non è un'intervista! Quindi è difficile creare una scaletta delle migliori domande da fare a uno speeddate perché tutto dipenderà da come evolve la conversazione.

Per spezzare il ghiaccio, la prima domanda da fare è sicuramente il nome: può sembrare banale ma il nome è il nostro "bigliettino da visita" ed è ciò che attribuisce un'identità anche all'esterno.
Poi, come abbiamo detto, è un modo per avviare una conversazione, quindi anche solo rispondendo a una…

4 cose da non fare dopo un evento per single

Talvolta chi partecipa ai nostri eventi per single si fa prendere dall'entusiasmo e finisce per commettere alcuni errori.
Vediamo quali sono gli errori che vi consigliamo di evitare:


PRIMO ERRORE - Attaccarsi ad una persona e non mollarla più
Avete avuto il contatto di una persona durante la serata?
Oppure avete avuto un match magari il suo indirizzo e-mail?
Fantastico, allora cercate di non stressarla...!

Stiamo parlando di eventi per single, persone adulte che hanno il loro carattere e le loro abitudini.
Iniziare a pressare una persona con molte richieste, messaggi e magari telefonate spesso ha l'effetto opposto: riuscite ad allontanarla, anziché avvicinarla a voi.



SECONDO ERRORE - Cercare di recuperare il maggior numero di contatti dall'evento
Alcuni single hanno l'abitudine di affannarsi a cercare di recuperare il maggior numero di contatti possibili. Finito l'evento, presi dall'entusiasmo, provano ad aprire un gruppo WhatsApp cercando di coinvolgere il maggior …