Passa ai contenuti principali

Invisiblegirlfriend: follia o futuro per i single?

Invisible girlfriend è un sito che lascia sicuramente sorpresi.
Vincitore di un Webby Award, il claim che campeggia appena entrati è: "A DIGITAL VERSION OF A REAL GIRLFRIEND WITHOUT THE BAGGAGE."
Tradotto in parole povere: una fidanzata digitale, senza rotture di scatole.

Il pensiero che sta dietro Invisible girlfriend è: volete avere una giustificazione de mostrare ai vostri amici per esibire i messaggi della fidanzata? Volete far intendere in famiglia che avete una relazione, ma al tempo stesso stare "leggeri" e fare quello che vi va, senza troppe complicazioni?
Per dare una risposta a chi ha queste esigenze gli americani hanno partorito Invisible girlfriend.


Donna con cellulare


La Lei può essere " costruita" secondo i propri desideri, scegliendo accuratamente fotografie e personalità.
Il sito inoltre offre aiuto a creare la storia della relazione, dando spunti su come ci si potrebbe essere conosciuti.
Giocherellando all'interno del sito si può ad esempio selezionare "ci siamo incontrati in vacanza" e il sito suggerisce "appena ci siamo visti siamo diventati inseparabili per il resto del viaggio. Il top di questo viaggio è stato quando ..." e l'utente riempirà gli spazi secondo la propria fantasia, più o meno spiccata.

Il funzionamento del sito è semplice: ci si registra e si ha la possibilità di ricevere fino a un tot di messaggi (terminato il plafond a disposizione se ne dovranno acquistare altri) da parte di una fidanzata virtuale. Questa fitta corrispondenza con l'utente registrato crea una aleatoria realtà di una persona che non esiste, ma che sarà costantemente presente all'interno del vostro smartphone con i suoi messaggi.

Invisible Girlfriend si autodefinisce una "combinazione di un selfie, conversazione, note personalizzate e regali".
Infatti si può scegliere il volto della fidanzata virtuale da una collezione di selfie, oppure è possibile caricare il proprio selfie. Da lì il loro aspetto è parte della storia.
Gli scambi di conversazione non avvengono tramite dei semplici bot (autoresponder più o meno dotati di intelligenza artificiale) ma attraverso persone in carne e ossa che rispondono veramente ai messaggi.

Nota: per par condicio è doveroso segnalare che esiste anche l'equivalente del sito in versione femminile, Invisible boyfriend.

La domanda che sorge spontanea è: se un single ha necessità di crearsi una fidanzata (o fidanzato) immaginario che poi comunque non potrà frequentare, a cosa andremo ancora incontro in futuro?
Ai posteri l'ardua sentenza...

POST PIÚ POPOLARI:

Buon Natale a chi è single!

Cari amici ed amiche single,
eccoci a Natale, festività che regala a tutti noi l'opportunità di fermarsi a riflettere.
Alle prese con la frenesia per il digitale, la nostra società pare stia sempre più smarrendo il senso dello stare insieme, quello più vero e genuino.

Molti oggi, infatti, vivono sempre più online: PC, smartphone, Facebook, Whatsapp, Instagram ecc...
Stiamo vivendo nell'era della "comunicazione globale & totale", con persone che non perdono l'occasione di postare la foto del piatto che stanno mangiando, o della strada che stanno percorrendo; tutto solamente alla ricerca di un "MI PIACE". Ma, per paradosso, tutto questo non fa che aumentare la difficoltà di comunicare!
Basta buttare l'occhio su una tavolata di un ristorante, o in una spiaggia: potrete spesso notare persone che, pur fisicamente nello stesso luogo, sono con la testa altrove a vivere in un mondo virtuale.

Dalla mancanza di una comunicazione vera deriva, però, una sens…

4 cose da non fare dopo un evento per single

Talvolta chi partecipa ai nostri eventi per single si fa prendere dall'entusiasmo e finisce per commettere alcuni errori.
Vediamo quali sono gli errori che vi consigliamo di evitare:


PRIMO ERRORE - Attaccarsi ad una persona e non mollarla più
Avete avuto il contatto di una persona durante la serata?
Oppure avete avuto un match magari il suo indirizzo e-mail?
Fantastico, allora cercate di non stressarla...!

Stiamo parlando di eventi per single, persone adulte che hanno il loro carattere e le loro abitudini.
Iniziare a pressare una persona con molte richieste, messaggi e magari telefonate spesso ha l'effetto opposto: riuscite ad allontanarla, anziché avvicinarla a voi.



SECONDO ERRORE - Cercare di recuperare il maggior numero di contatti dall'evento
Alcuni single hanno l'abitudine di affannarsi a cercare di recuperare il maggior numero di contatti possibili. Finito l'evento, presi dall'entusiasmo, provano ad aprire un gruppo WhatsApp cercando di coinvolgere il maggior …

Le migliori domande da fare a uno speeddate

I nostri speeddate"6 Single x sei single" sono eventi per single durante i quali ogni partecipante ha 6 minuti di tempo per conoscere il single che gli si siede di fronte.
In un'unica serata si possono incontrare tante persone single, ma il tempo è (volutamente) limitato, proprio per spronare ogni partecipante a utilizzare nel migliore dei modi i minuti disponibili.

Cosa chiedere quindi per sfruttare al meglio il tempo a disposizione e catturare l'attenzione dell'interlocutore?



Attenzione: non è un'intervista! Quindi è difficile creare una scaletta delle migliori domande da fare a uno speeddate perché tutto dipenderà da come evolve la conversazione.

Per spezzare il ghiaccio, la prima domanda da fare è sicuramente il nome: può sembrare banale ma il nome è il nostro "bigliettino da visita" ed è ciò che attribuisce un'identità anche all'esterno.
Poi, come abbiamo detto, è un modo per avviare una conversazione, quindi anche solo rispondendo a una…