Passa ai contenuti principali

Single e Big Data: i trend più interessanti per i single italiani

Con oltre 1.000.000 (un milione) di scambi di mail in archivio e più di 86 mila prenotazioni ricevute per partecipare ad eventi o vacanze, in questi anni abbiamo accumulato molto materiale sui single italiani.

Richieste di aiuto, proposte, domande e curiosità... un vero specchio sulle tendenze della società italiana, con i suoi pregi ed anche i suoi difetti.

Dal 2000 ad oggi la nostra società è cambiata radicalmente: allora, ad esempi,o non si immaginava che Milano sarebbe nel tempo diventata la capitale italiana dei single.

Negli ultimi mesi è quindi nata un'idea che crediamo possa appassionare anche voi: condividere pubblicamente i dati statistici e le tendenze comportamentali più interessanti a livello sociologico che emergeranno dall'analisi di questa enorme mole di informazioni


Single e Big Data



C'è molto lavoro da fare e quindi lanciamo un caloroso invito a psicologi ed esperti di statistica che vorranno darci il loro supporto nell'approfondire e analizzare i lati più nascosti del mondo dei single in Italia.

Con il loro aiuto potremo così individuare con maggior precisione i trend più interessanti e inaspettati, lavorando a quelli che oggi si chiamano Big data, termine usato per descrivere una raccolta di dati così estesa in termini di volume e varietà da richiedere tecnologie e metodi analitici specifici per l'estrazione di significato.

Anticipazioni
Ovviamente abbiamo però già qualche anticipazione.

Partiamo dalla gestione del tempo libero.
Analizzando i dati a nostra disposizione è emerso che, ad esempio, i single torinesi iniziare a programmare il proprio tempo libero già a partire dalla domenica (ultimo giorno della settimana), mentre i single di Milano, la capitale italiana di chi vive solo, programmano intensamente la propria settimana il lunedì.

Completamente diverse invece le abitudini dei single della capitale: a Roma il giorno dedicato a decidere cosa fare nel tempo libero è il mercoledì, giornata che viene utilizzata per la pianificazione delle uscite serali nei giorni successivi.

Sapevamo già che tra ogni regione ci sono delle differenze nel modo di affrontare la vita da single per stare bene da soli e con gli altri: che la Milano single è quindi molto diversa dalla Torino single o dalla Roma single, ma non ci immaginavamo che queste differenze si sarebbero anche riflesse sul modo di pianificare il tempo libero.

Analizzando questo dato, possiamo quindi dedurre che i single milanesi "staccano la spina" completamente durante il weekend insieme ai single romani, mentre i single torinesi probabilmente si ritrovano più spesso a vivere domeniche solitarie e quindi a pensare come programmare la nuova settimana in arrivo.

Seguiteci in questa nuova avventura, sicuramente ne scopriremo delle belle...

POST PIÚ POPOLARI:

Buon Natale a chi è single!

Cari amici ed amiche single,
eccoci a Natale, festività che regala a tutti noi l'opportunità di fermarsi a riflettere.
Alle prese con la frenesia per il digitale, la nostra società pare stia sempre più smarrendo il senso dello stare insieme, quello più vero e genuino.

Molti oggi, infatti, vivono sempre più online: PC, smartphone, Facebook, Whatsapp, Instagram ecc...
Stiamo vivendo nell'era della "comunicazione globale & totale", con persone che non perdono l'occasione di postare la foto del piatto che stanno mangiando, o della strada che stanno percorrendo; tutto solamente alla ricerca di un "MI PIACE". Ma, per paradosso, tutto questo non fa che aumentare la difficoltà di comunicare!
Basta buttare l'occhio su una tavolata di un ristorante, o in una spiaggia: potrete spesso notare persone che, pur fisicamente nello stesso luogo, sono con la testa altrove a vivere in un mondo virtuale.

Dalla mancanza di una comunicazione vera deriva, però, una sens…

Le migliori domande da fare a uno speeddate

I nostri speeddate"6 Single x sei single" sono eventi per single durante i quali ogni partecipante ha 6 minuti di tempo per conoscere il single che gli si siede di fronte.
In un'unica serata si possono incontrare tante persone single, ma il tempo è (volutamente) limitato, proprio per spronare ogni partecipante a utilizzare nel migliore dei modi i minuti disponibili.

Cosa chiedere quindi per sfruttare al meglio il tempo a disposizione e catturare l'attenzione dell'interlocutore?



Attenzione: non è un'intervista! Quindi è difficile creare una scaletta delle migliori domande da fare a uno speeddate perché tutto dipenderà da come evolve la conversazione.

Per spezzare il ghiaccio, la prima domanda da fare è sicuramente il nome: può sembrare banale ma il nome è il nostro "bigliettino da visita" ed è ciò che attribuisce un'identità anche all'esterno.
Poi, come abbiamo detto, è un modo per avviare una conversazione, quindi anche solo rispondendo a una…

4 cose da non fare dopo un evento per single

Talvolta chi partecipa ai nostri eventi per single si fa prendere dall'entusiasmo e finisce per commettere alcuni errori.
Vediamo quali sono gli errori che vi consigliamo di evitare:


PRIMO ERRORE - Attaccarsi ad una persona e non mollarla più
Avete avuto il contatto di una persona durante la serata?
Oppure avete avuto un match magari il suo indirizzo e-mail?
Fantastico, allora cercate di non stressarla...!

Stiamo parlando di eventi per single, persone adulte che hanno il loro carattere e le loro abitudini.
Iniziare a pressare una persona con molte richieste, messaggi e magari telefonate spesso ha l'effetto opposto: riuscite ad allontanarla, anziché avvicinarla a voi.



SECONDO ERRORE - Cercare di recuperare il maggior numero di contatti dall'evento
Alcuni single hanno l'abitudine di affannarsi a cercare di recuperare il maggior numero di contatti possibili. Finito l'evento, presi dall'entusiasmo, provano ad aprire un gruppo WhatsApp cercando di coinvolgere il maggior …