Passa ai contenuti principali

15 segreti per far durare una relazione

La coppia meglio assortita è forse quella tra due single che desiderano rimanere tali.
Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010 
Nella frase di Soriano si cela una grande verità: essere in coppia non significa annullarsi per l'altro, ma mantenere una propria autonomia, perché solo imparando a stare bene con sé stessi si può riuscire a stare bene con gli altri.

La comunicazione tra uomini e donne non è mai stata semplice: spesso non ci si capisce perché le modalità di comunicare dei due sessi sono differenti.
Eppure ci sono relazioni che sembrano inossidabili e viene da chiedersi come sia possibile.

Sicuramente star bene in coppia richiede molto impegno, attenzione per l'altra persona e voglia di crescere insieme.

Segreti per far durare una relazione


Vediamo allora quali sono i 15 segreti per far durare una relazione:

1 - Avere rispetto reciproco

Il rispetto è la prima cosa. Anche nei momenti in cui la rabbia prende il sopravvento, è bene cercare di controllare la propria ira e non ferire il partner.
Le parole possono essere molto taglienti e, se dette senza pensarci, fanno male e sono difficili da dimenticare.


2 - Ridere insieme

Ridere insieme è sinonimo di forte complicità e, così come l'ironia, è un collante perfetto per creare armonia e stare bene con gli altri. Una coppia che a distanza di anni sa ancora ridere insieme è una coppia che ha una forte affinità.

Inoltre ridere è anche un modo per vivere la vita in modo più leggero e può aiutare ad affrontare più serenamente le difficoltà che possono presentarsi.

3 - Supportarsi a vicenda di fronte ai problemi

Purtroppo l'ironia non sempre basta: a volte la vita mette a dura prova e in questi momenti è importante sostenersi a vicenda.
Ci sono molti modi per affrontare insieme i problemi: stando vicino al partner, aiutandolo, spronandolo, incoraggiandolo...

4 - Darsi i propri spazi

Per stare bene con gli altri è importante saper star bene anche da soli. Anche in coppia bisogna quindi mantenere la propria autonomia e ritagliarsi i propri spazi perché, se per una qualsiasi ragione si dovesse mai tornare single, si avranno le risorse per riuscire a vivere (da soli) al meglio.

Le relazioni solide sono quelle che legano persone complementari ma con una propria identità, non quelle formate da due persone che si annullano in nome della coppia.

5 - Avere fiducia nel partner

Per vivere accanto a una persona bisogna potersi fidare di lei. Se manca la fiducia, mancano le basi per costruire un rapporto stabile.
Ovviamente la fiducia va meritata... quindi è importante capire se vale la pena investire su quella relazione oppure no.

6 - Saper scendere a compromessi

La vita di coppia richiede per forza dei compromessi. Quando si è in più persone a dover prendere una decisione, è normale confrontarsi e venirsi incontro e lo stesso vale per le relazioni sentimentali.

Se non si vuole litigare anche per le piccole cose, bisogna saper rinunciare a fare tutto a modo nostro, come se il partner non esistesse. L'importante è che ci sia reciprocità e che quindi anche l'altra persona sia disposta a fare altrettanto.

Star bene in coppia

7 - Lasciare il passato al passato

Ognuno ha un proprio passato e cambiarlo è impossibile. È inutile quindi continuare a rinvangare avvenimenti di anni prima.

E, quando si decide di perdonare errori passati, bisogna saperlo fare per davvero, non solo a parole. Altrimenti si finirà per litigare sempre per le stesse motivazioni e per fatti che ormai non possono più essere modificati.

8 - Apprezzare ogni giorno le piccole cose 

A quanto pare il segreto della felicità è proprio questo: saper guardare il mondo con gli occhi ingenui di un bambino e apprezzare anche le piccole cose.
Un ottimo esercizio è quello di individuare ogni giorno qualcosa che ci faccia star bene. Può essere anche solo il modo in cui il nostro partner ci ha guardati prima di uscire. Insomma, non serve partire per una luna di miele ai Caraibi per essere felici in coppia!

9 - Non cercare di cambiare l'altro

Errore gravissimo!
Stare con una persona significa anche imparare a smussare alcuni lati del proprio carattere per andare più facilmente d'accordo, senza però stravolgere la propria personalità. Cercare di cambiare l'altro è la cosa più sbagliata che si possa fare, perché significherebbe vivere nella finzione: fino a quando l'altra persona è accecata d'amore, è disposta a cambiare radicalmente per il bene della coppia e quindi la relazione funziona. Ma, se mai il sentimento dovesse affievolirsi un po', emergerebbe il vero io del partner e crollerebbero tutti i pilastri (finti) su cui la relazione poggiava.

10 - Provare nuove cose insieme

Cambiare le proprie abitudini è un modo semplice per migliorare la propria vita e questo vale sia per la vita da single, sia per la vita in coppia.
Provare un nuovo sport, iscriversi a un corso, visitare una nuova città insieme al partner sono tutti modi per ravvivare la relazione e creare nuove affinità.

11 - Ricordare le cose importanti per il partner

Ciò che è importante per il partner non è detto che lo sia anche per noi. Però far durare una relazione significa anche prestare attenzione a ciò che interessa all'altra persona, informarsi, chiedere... e anche ricordare i famigerati anniversari!


13 - Saper parlare

Per far durare una relazione è importante essere sinceri con il partner e parlare, parlare, parlare... Non significa essere logorroici e raccontare in ogni minimo dettaglio quello che abbiamo fatto da quando ci siamo alzati a quando siamo andati a dormire, ma piuttosto dire sin da subito le cose che ci piacciono, quelle che ci danno fastidio, le nostre preoccupazioni, desideri...
Insomma, bisogna imparare ad esternare paure e gioie e rendere partecipe il partner.

Segreti per far durare una relazione

14 - Saper ascoltare

Parlare ha senso se dell'altra parte c'è qualcuno che ha voglia di ascoltare. Chi è in coppia deve saper comprendere l'altro. Deve quindi saper ascoltare: ascoltare i bisogni, le esigenze e le richieste del partner, non solo le sue.

15 - Non andare mai a dormire arrabbiati

E infine, una regola che andrebbe sempre rispettata: mai andare a dormire arrabbiati. È una frase che va oltre il significato letterale: significa che è meglio sempre chiarire per evitare malintesi o trascinare per giorni rancori che, con  il tempo, diventano sempre più difficili da sopire.

Insomma cari amici single, far durare una relazione non è una cosa semplice!
Ora sappiamo quali sono i segreti per farlo e, non appena il principe azzurro o la principessa verranno a trovarci, sapremo cosa fare.
Nell'attesa di fare il fatidico incontro (magari durante un evento per single), possiamo intanto goderci i vantaggi della vita di chi vive da solo.

POST PIÚ POPOLARI:

Buon Natale a chi è single!

Cari amici ed amiche single,
eccoci a Natale, festività che regala a tutti noi l'opportunità di fermarsi a riflettere.
Alle prese con la frenesia per il digitale, la nostra società pare stia sempre più smarrendo il senso dello stare insieme, quello più vero e genuino.

Molti oggi, infatti, vivono sempre più online: PC, smartphone, Facebook, Whatsapp, Instagram ecc...
Stiamo vivendo nell'era della "comunicazione globale & totale", con persone che non perdono l'occasione di postare la foto del piatto che stanno mangiando, o della strada che stanno percorrendo; tutto solamente alla ricerca di un "MI PIACE". Ma, per paradosso, tutto questo non fa che aumentare la difficoltà di comunicare!
Basta buttare l'occhio su una tavolata di un ristorante, o in una spiaggia: potrete spesso notare persone che, pur fisicamente nello stesso luogo, sono con la testa altrove a vivere in un mondo virtuale.

Dalla mancanza di una comunicazione vera deriva, però, una sens…

Le migliori domande da fare a uno speeddate

I nostri speeddate"6 Single x sei single" sono eventi per single durante i quali ogni partecipante ha 6 minuti di tempo per conoscere il single che gli si siede di fronte.
In un'unica serata si possono incontrare tante persone single, ma il tempo è (volutamente) limitato, proprio per spronare ogni partecipante a utilizzare nel migliore dei modi i minuti disponibili.

Cosa chiedere quindi per sfruttare al meglio il tempo a disposizione e catturare l'attenzione dell'interlocutore?



Attenzione: non è un'intervista! Quindi è difficile creare una scaletta delle migliori domande da fare a uno speeddate perché tutto dipenderà da come evolve la conversazione.

Per spezzare il ghiaccio, la prima domanda da fare è sicuramente il nome: può sembrare banale ma il nome è il nostro "bigliettino da visita" ed è ciò che attribuisce un'identità anche all'esterno.
Poi, come abbiamo detto, è un modo per avviare una conversazione, quindi anche solo rispondendo a una…

4 cose da non fare dopo un evento per single

Talvolta chi partecipa ai nostri eventi per single si fa prendere dall'entusiasmo e finisce per commettere alcuni errori.
Vediamo quali sono gli errori che vi consigliamo di evitare:


PRIMO ERRORE - Attaccarsi ad una persona e non mollarla più
Avete avuto il contatto di una persona durante la serata?
Oppure avete avuto un match magari il suo indirizzo e-mail?
Fantastico, allora cercate di non stressarla...!

Stiamo parlando di eventi per single, persone adulte che hanno il loro carattere e le loro abitudini.
Iniziare a pressare una persona con molte richieste, messaggi e magari telefonate spesso ha l'effetto opposto: riuscite ad allontanarla, anziché avvicinarla a voi.



SECONDO ERRORE - Cercare di recuperare il maggior numero di contatti dall'evento
Alcuni single hanno l'abitudine di affannarsi a cercare di recuperare il maggior numero di contatti possibili. Finito l'evento, presi dall'entusiasmo, provano ad aprire un gruppo WhatsApp cercando di coinvolgere il maggior …