Passa ai contenuti principali

Usare Tender per scegliere la migliore foto del proprio profilo

Trovare l'immagine perfetta del profilo da utilizzare su Tinder (o altre app di dating online) è ormai un'arte.
Se fatto male è inutile mettere il proprio profilo su un sito di dating online e farlo al meglio può diventare un'impresa ardua.
Mille dubbi vengono in mente: "questa è carina, ma non mi piace lo sfondo", "in questa lo sguardo non è esattamente come vorrei", "in questa l'espressione è un po' triste", "questa mi piace, ma anche questa è bella".
Alla fine, dopo un po' di ripensamenti, proviamo a pubblicarla online senza però essere davvero convinti di aver postato la foto giusta.
Dopo i consigli di Sean Rad per creare un bel profilo per il dating online vi proponiamo una valida soluzione a questo problema: Tender.

Foto profilo


Questa app, il cui slogan è "Find your best profile picture," consente di scegliere la migliore foto da pubblicare nel proprio profilo tra alcune foto che abbiamo, grazie all'intervento di altri utenti.
Come funziona Tender
Le foto tra cui scegliere la migliore devono essere postate tramite la app.
Non ci sono schermate di login e il profilo rimane completamente anonimo: dopo meno di 24 ore, le foto che abbiamo pubblicato verranno ordinate in base al voto ricevuto dalla community.

In questo modo si è sicuri che effettivamente la foto che si ha intenzione di pubblicare sul profilo Facebook ecc.. è quella che dalle altre persone (e, magari, non da noi stessi) è giudicata la migliore.

Attenzione: ribadiamo, non da noi ma dagli altri!
Infatti spesso si commette l'errore di scegliere la foto che ci piace di più, ma in realtà andremo a scoprire poi con disappunto che il nostro profilo non riceve visite, oppure riscontra poco successo con quella foto.
Le persone spesso ci vedono diversi da come noi ci vediamo; pubblicare quindi la foto preferita dalla maggior parte delle altre persone dà la sicurezza che è quella avrà più riscontro nel nostro profilo online.
Tender è quindi un'app semplice ma utile per chi fa un uso del dating online.
Il modo migliore per ottenere un feedback onesto su come presentare al meglio se stessi e migliorare le possibilità di incontri sul web.

POST PIÚ POPOLARI:

Cosa abbiamo imparato organizzando mille eventi per single

Domenica 25 marzo 2018 siamo arrivati a una vetta impensabile quando, quasi 18 anni fa, è partita l'avventura di Vita da Single: abbiamo organizzato 1000 (mille) eventi per single.

"Mille eventi? Caspita..." rispondevano con viso stupito le persone cui si confidava, nei giorni precedenti l'evento, l'imminente tappa.
Un numero davvero importante, che ci ha permesso di imparare tantissime cose e, soprattutto, poterle mettere in pratica.

Ogni evento infatti ci ha dato sempre un nuovo, piccolo, insegnamento che abbiamo poi potuto mettere a servizio dei single partecipanti nell'evento successivo e così via.



Ci sarà sicuramente ancora da imparare ma, arrivati a questa vetta e partendo dal concetto di cosa significa essere single, vogliamo svelarvi le cose più importanti che abbiamo imparato organizzando mille eventi per single in quasi tutte le regioni Italia (amici della Val d'Aosta, Basilicata, Molise e Sardegna non disperate... prima o poi arriveremo anche d…

Le migliori domande da fare a uno speeddate

I nostri speeddate"6 Single x sei single" sono eventi per single durante i quali ogni partecipante ha 6 minuti di tempo per conoscere il single che gli si siede di fronte.
In un'unica serata si possono incontrare tante persone single, ma il tempo è (volutamente) limitato, proprio per spronare ogni partecipante a utilizzare nel migliore dei modi i minuti disponibili.

Cosa chiedere quindi per sfruttare al meglio il tempo a disposizione e catturare l'attenzione dell'interlocutore?



Attenzione: non è un'intervista! Quindi è difficile creare una scaletta delle migliori domande da fare a uno speeddate perché tutto dipenderà da come evolve la conversazione.

Per spezzare il ghiaccio, la prima domanda da fare è sicuramente il nome: può sembrare banale ma il nome è il nostro "bigliettino da visita" ed è ciò che attribuisce un'identità anche all'esterno.
Poi, come abbiamo detto, è un modo per avviare una conversazione, quindi anche solo rispondendo a una…

5 motivi per partecipare a una cena con sconosciuti

Ieri vi ha chiamato il vostro amico Marco: è single, Milano è la sua città ed è un assiduo frequentatore della Milano single.
Conosce i locali per single di Milano, partecipa a tutti gli eventi per single e ogni volta vi racconta di qualche nuova serata trascorsa in compagnia di altri amici single.

Anche ieri vi ha parlato di una cena cui andrà a breve. Sarà una sorta di "cena degli sconosciuti" dove i partecipanti non si conoscono e si incontrano per la prima volta proprio nel ristorante in cui si terrà l'evento.



Ma di cosa si tratta?

Le cene con sconosciuti sono un evento che con Vitadasingle organizziamo da anni.
I nostri eventi dinnerdate sono infatti appuntamenti a cena in cui i partecipanti hanno modo di conoscersi e socializzare.
Le location sono tra le migliori locali di Italia (tra questi troviamo anche il notissimo Twiga, locale di Flavio Briatore), in modo da dare la possibilità a tutti (single di Torino, single di Roma, single di Milano ecc...) di parteciparvi…