Passa ai contenuti principali

Incontri per single: la differenza di età è importante?

L'argomento di oggi è delicato, quindi cominciamo dicendo subito una cosa importante: l'amore non ha età!
Ma parlando di eventi per single spesso ci viene rivolta la domanda su quale sia il target di età cui è rivolto un particolare evento, oppure qual è l'età media dei partecipanti che si sono già iscritti alla serata

Esaminiamo le diverse possibilità, analizzando l'età di lui e di lei.

Coppia di età diversa


QUANDO L'UOMO È PIÙ GRANDE
Molti uomini amano avere una compagna più giovane perché vivono la "sindrome di Peter Pan", mentre altri la desiderano più grande di età perché offre un confronto maturo, una persona che possa tenergli testa, sopratutto nelle esperienze di vita.
La vox populi, tra l'altro, dice che se nella coppia l’uomo è più maturo allora è un "figo" che ha saputo trovare una amante giovane che saprà soddisfare il suo ego e lo ascolterà nella vita di tutti i giorni (perché avrà da imparare da lui). Un po’ maschilista come ragionamento, ma è un pensiero molto comune.
Ma c'è dell'altro: le donne spesso amano uomini più maturi di loro, navigati, esperti in un processo quasi naturale, perché le fa sentire sicure e protette nelle scelte e nelle decisioni più importanti che dovranno prendere nella loro vita.

Cosa cerca un uomo maturo in una donna giovane?
A dispetto di quanto pensano molte donne, in questi anni abbiamo raccolto il parere di moltissimi uomini (diverse migliaia, in verità) su questo argomento.
La maggior parte ci hanno risposto che, oltre all'aspetto fisico più invitante, nelle donne giovani trovano la spensieratezza che le loro coetanee hanno perso o stanno perdendo definitivamente. 
In più , la voglia di imparare e fare esperienze nuove con il compagno (spesso anche sessuali).

Ma dobbiamo esaminare anche il punto di vista femminile!

QUANDO LA DONNA È PIÙ GRANDE
E' un fenomeno esploso negli ultimi anni e portato alla ribalta delle cronache da film e serie tv dove donne mature (etichettate con il termine "cougar") scelgono uomini giovani.
Si cerca quindi di abbattere i pregiudizi che hanno circondato le donne in passato.
Se un uomo è "un figo" quando si accompagna con una donna più giovane, perché una donna non potrebbe fare altrettanto?

Ci sono quindi molte donne vip che sono diventate quasi delle paladine delle cougar.
Tra queste troviamo ad esempio Madonna, Demi Moore, Amanda Lear e, in Italia, Valeria Golino che aveva scatenato le gelosie di tante donne a causa della sua relazione con Riccardo Scamarcio, di 14 anni più giovane.

Cosa cerca una donna matura in un uomo giovane?
Una passionalità che a volte manca negli uomini più adulti, spesso troppo concentrati sul lavoro.
Infine probabilmente anche alcune posizioni del kamasutra che, arrivati ad una certa età, sono più difficili da fare…

La differenza d’età quindi conta, oppure no?
La risposta arriva parafrasando Alessandra Martines, prima sposata con il regista Claude Lelouch di 26 anni più grande e poi in coppia con l'attore Cyril Descours di 20 anni più giovane: "Sì, ma solo per gli altri".
Le cose che contano di più in un rapporto sono maturità, comunicazione, rispetto, complicità, condivisione e intimità. L’importante è trovare il giusto equilibrio che possa rende la coppia stabile e felice.

IN CONCLUSIONE, LA DIFFERENZA DI ETÀ È DAVVERO COSÌ IMPORTANTE?
Sta ad ogni singolo individuo scegliere e decidere in base ai propri gusti ed al proprio modo di intendere la vita.
Un incontro tra single è però preferibile che possa avvenire tra persone grosso modo coetanee (e noi, in generale, per coetanei intendiamo persone che hanno all'incirca un 10 anni di differenza) in modo da avere, in base alle proprie esperienze passate, un terreno comune di argomenti e di passioni della propria generazione.
Senza però mai dimenticare che, come detto all'inizio di questo post, l'amore non ha età.

POST PIU' POPOLARI:

Super Like: ecco perchè non funziona

Da un po' di tempo nel panorama di siti dedicati ai single in Italia c'è un grande affannarsi a farsi notare per emergere dal gruppo.
I tentativi sono i più disparati: da fiocchi colorati sul carrello della spesa a cene per single dove i partecipanti non trovano nessuno a gestire l'evento, fino ad arrivare a foto di gruppi di single in vacanza dove, come specchietto per allodole, vengono coinvolti anche ignari passanti per fare numero e far sembrare il gruppo di single più grande.
Tutto sembrerebbe far brodo, insomma.

La app di incontri Tinder in confronto con gli eventi per single è invece diventata famosa (soprattutto negli Stati Uniti) anche perchè le ragazze che lo utilizzano sono state etichettate “tinderslut”, a indicare il fatto che sono molto facili.
Ora, dopo che Tinder già tempo fa aveva lanciato il suo Super Like, nei giorni scorsi alcuni "geni" italici hanno pensato di adottarlo anche negli eventi per single.



Analizziamo l'idea, spiegando innanzit…

6 motivi per cui dopo i 40 anni è importante avere amici

Di tutte le cose che la saggezza procura per ottenere un'esistenza felice, la più grande è l'amicizia. Epicuro
Se già Epicuro, vissuto tra il III e IV secolo a.C., parlava in questo modo dell'amicizia, un motivo ci sarà!
Gli amici sono un bene prezioso che spesso ci salva nei momenti più bui.
Apprezzare i vantaggi delle propria vita da single e imparare a stare bene con sé stessi e anche con gli altri può richiedere del tempo e ci sono delle fasi della vita in cui un legame di amicizia può aiutare a superare periodi più difficili.

Le famose telefonate all'amica (o dell'amica) alle 4 di notte, quando si è in crisi e si cerca di superare una storia finita non sono leggende metropolitane!
Gli amici veri sono proprio quelli che stanno vicini in questi momenti.



Ma gli amici non servono solo nei momenti bui, sono anche le persone con cui condividere il tempo libero, le uscite e le ore più divertenti della nostra vita da single.
Lo si può fare con gli amici che si frequen…

Arrivano i nuovi single: quanto sei Sneet?

Secondo gli ultimi dati Istat, in Italia le famiglie composte da una sola persona continuano ad aumentare e ora il numero dei single ha raggiunto quasi i 12 milioni. Milano è la capitale dei single e continuano a nascere iniziative per chi vive solo: eventi per single, porzioni per single, cene degli sconosciuti ecc...
In ogni città si organizzano speed date, Art Dating e altri appuntamenti per favorire l'incontro tra single e creare occasioni per conoscere nuove persone.


Eppure non tutti i single sono interessati a creare nuove relazioni, affettive o sentimentali che siano.
Anzi, si sta diffondendo una nuova tipologia di single che è già stata battezzata con il termine Sneet.

Sneet è l'acronimo di Single Not in Engagement, in Expecting, ovvero persone che vivono da sole e che non sono fidanzate, non sono alla ricerca di un partner e non hanno neppure flirt in corso.
In pratica hanno smesso di cercare l'anima gemella e, a relazioni precarie o mezze ammaccate, preferiscono g…