Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da novembre, 2009

POST IN EVIDENZA

cosa succede se resti single per troppo tempo

 Il single lifestyle è un fenomeno molto diffuso nella società. Molte persone sono in questa fase della loro vita, ma ciò non significa che siano tutte felici. Ci sono molti fattori che contribuiscono a questo stile di vita, come la pressione sociale, il desiderio di indipendenza e controllo e il bisogno di autorealizzazione. Tutti questi fattori possono avere un effetto negativo se non trovi un giusto equilibrio tra di loro. I vantaggi dell'essere single sono evidenti: non devi scendere a compromessi sulle tue convinzioni, puoi goderti la tua compagnia e fare le cose alle tue condizioni. Ma ci sono anche aspetti negativi dell'essere single di cui bisogna parlare e per cui ti dovresti preparare nel caso in cui dovessero succedere, in modo da poterli attenuare se e quando si presentano. Vediamo insieme. L'impatto psicologico di essere single per molto tempo Essere single per molto tempo può avere un impatto negativo sulla salute mentale di un individuo. Può portare a depress

Bridget Jones 3

L'attrice Renée Zellweger ha smentito le voci che davano sicura la sua partecipazione da protagonista nel terzo episodio di Bridget Jones. La giornalista strampalata che si caccia sempre nei guai, nato dalla penna della scrittrice Helen Fielding, è ormai diventato un cult. Divisa tra l'amore per il suo capufficio, il donnaiolo Daniel Cleaver (Hugh Grant), e per il romanticone Mark Darcy (Colin Firth) con "Il diario di Bridget Jones" Bridget Jones fece incassare 280 milioni di dollari e nel 2004, con il secondo "Che pasticcio Bridget Jones" ben 262. Nel terzo episodio l'eroina delle single, ormai quarantenne, pasticciona, delusa dagli uomini cercherebbe in tutti i modi di avere un figlio.