Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da 2021

Vivere da soli? Spesso è un miraggio per gli under 35 italiani

Vivere da soli è un’opportunità per avere maggiore libertà che, in particolare per gli adulti under 35, è una prerogativa fondamentale. Tutti sentono il bisogno di essere autonomi, per segnare definitivamente il cambiamento tra la propria adolescenza e l’età adulta. Inoltre, un adulto ha più esigenze di privacy: per questo, il desiderio di vivere da soli e sostenersi grazie a un lavoro stabile è una costante, soprattutto per diversi giovani d’oggi che non riescono a realizzarlo. Vivere da soli? Spesso è un miraggio per gli under 35 italiani Ma secondo i dati pubblicati poco tempo fa dal Consiglio Nazionale dei Giovani, solo un giovane adulto italiano su tre ha un lavoro stabile a distanza di 5 anni dalla fine degli studi . Gli under 35 italiani stanno attraversando difficoltà nell’accedere al mondo del lavoro e a trovare stabilità economica. Di conseguenza, si trovano spezzati tutti i sogni di indipendenza e di autonomia di chi vorrebbe conoscere il mondo e nuove realtà, ma per forza

6 motivi per cui dopo i 35 anni non hai ancora una relazione stabile (per uomini)

Sei arrivato al punto di svolta, ti stai avvicinando ai fatidici quaranta anni e non hai ancora trovato la donna giusta per te. Se qualche anno fa la situazione ti piaceva, adesso non ne sei più tanto sicuro. E inizi a pensarci spesso, magari non ci dormi la notte, e una domanda ti fa compagnia persino durante la partita di calcetto con gli amici: “Perché non ho ancora una relazione stabile?”. Magari sei anche attraente, hai pure un buon lavoro e dei buoni interessi. Allora, perché ti ritrovi in questa situazione ? I motivi possono essere davvero tanti, che possono essere raggruppati in alcune macro categorie. 6 motivi per cui dopo i 35 anni non hai ancora una relazione stabile con una donna Ti piace divertirti Chiariamoci, è giusto divertirsi e godersi la vita. Quello che proprio non piace alle donne è l’ostinazione con cui si persegue il “divertimento a tutti i costi” . Non a tutte piace essere prese in giro quando, al terzo appuntamento, c’è nell’aria quel qualcosa in più e ti vedon

6 motivi per cui dopo i 35 anni non hai ancora una relazione stabile (per donne)

Single e scontenta? Ecco perché non hai ancora una relazione stabile. Arrivati a una certa età, diciamo sui trenta o giù di lì, se sei single e nessun maschio degno di nota si intravede all’orizzonte cominci a farti qualche domanda: “Perché intorno a me poco alla volta hanno una relazione stabile e io no?” Spesso ci si nasconde dietro a un dito, negandosi l’effettivo desiderio di un partner con cui condividere il resto della vita (utopia?) e di una famiglia. Del resto ci hanno cresciuti con favole condite di Principi Azzurri e lieti fini, avranno lasciato una traccia, no? Essere single a volte però non è solo una questione di sfortuna. Chissà quante volte ti sei chiesta nel tuo periodo da single se sei solo sfortunata, se ti li cerchi "strani" con il lanternino o se sei addirittura vittima di strane congiunzioni astrali. La risposta non è così difficile: a volte la colpa non è delle stelle o di sfortunati eventi, ma semplicemente è colpa tua . Lo sappiamo, è un brutto colpo,

Mangiare da soli per lavoro o in vacanza: consigli utili

Basta! Bisogna combattere gli stereotipi noiosi. È arrivato il momento di dire che mangiare da soli non è poi così male, sia che tu sia in viaggio per lavoro o che abbia deciso di concederti una meritata vacanza al di fuori del caos della vita di tutti i giorni. Mangiare da solo/a infatti ha alcuni vantaggi . Per prima cosa ad esempio troverai più facilmente posto nel locale e, molto spesso, non dovrai neppure fare una fila molto lunga! Sentirsi a disagio perché siedi a un tavolo da solo non è  necessario, ecco perché vogliamo darti qualche piccolo consiglio da mettere subito in pratica per rendere l’esperienza più piacevole, come ti meriti. MANGIARE DA SOLI PER LAVORO O IN VACANZA: CONSIGLI UTILI 1- Scegli il luogo giusto Scegliere il posto giusto è di fondamentale importanza per chi deve mangiare da solo, per viaggio o per lavoro. Puoi farlo in piena libertà, scegli un locale carino che sia adatto ai tuoi gusti, che offra una bella vista e che ti permetta, se la stagione lo consent

Anuptafobia, la paura di restare single

L’anuptafobia comporta la paura esagerata di restare soli, di non trovare un partner, una famiglia o un compagno di vita. In genere colpisce principalmente le donne dai 30 anni in su, molto probabilmente perché viene considerata socialmente più difficile da accettare una donna sola rispetto ad un uomo solo. DA COSA SI GENERA L’ANUPTAFOBIA Di solito l’anuptafobia si sviluppa quando una persona, in genere di sesso femminile, ha poca autostima, mostra dipendenza affettiva e, a volte, anche gelosia eccessiva. Le persone che soffrono di questa patologia spesso dividono il mondo in due (single oppure accoppiati) e si considerano fallite se non hanno un partner accanto. Vedono quindi la relazione in diade, con l'oggetto di desiderio, l’unico modo per vivere appieno e in modo ottimale all’interno della società. Le persone che soffrono di anuptafobia passano anche incessantemente da una una relazione all’altra, pur di non rimanere da sole . La relazione con l’altro sesso all’interno di un

7 errori da evitare durante un approccio

Oggi vogliamo parlare dei 7 errori più frequenti che i single (soprattutto gli uomini) commettono quando si va ad approcciare una persona. Elenchiamo gli errori in ordine cronologico , in modo che la sequenza temporale sia perfettamente chiara. Va quindi considerata una guida passo passo, con gli errori da non fare man mano che si approfondisce la conoscenza. SETTE ERRORI DA EVITARE DURANTE UN APPROCCIO: 1 - Avvicinarsi senza farsi vedere L'approccio da dietro è una delle modalità meno gradite. Comunica insicurezza e anche un pizzico di vigliaccheria: tutti noi infatti ci sentiamo più vulnerabili quando sentiamo qualcuno/qualcosa alle spalle che non riusciamo a vedere. Uno studio di psicologia comportamentale aveva determinato che le persone che al ristorante si siedono con gli altri tavoli/avventori alle spalle hanno un battito cardiaco più accelerato rispetto alla persona che nel loro stesso tavolo è seduta di fronte, ma con le spalle al muro. 2 - Essere titubanti Il più freq

Perché Tinder è intrigante ma può creare dipendenza

Tra le tante app di incontri, Tinder è uno degli strumenti più usati ed è stata l'app di lifestyle più scaricata negli USA per diversi anni. Ma oggi vogliamo spiegarvi perché Tinder riesce a essere intrigante, fino ad arrivare a creare nei suoi utenti quasi una sorta di "dipendenza da swipe". PERCHÉ TINDER È INTRIGANTE MA  PUÒ  CREARE DIPENDENZA PSICOLOGICA  LA DIFFERENZA DI TINDER Gli utenti di Tinder, in effetti, ottengono effetti diversi rispetto a quelli che utilizzano siti di incontri online o che non li utilizzano affatto. In particolare, Tinder potrebbe causare quello che i ricercatori chiamano "ciclo di feedback": gli uomini usano criteri meno rigidi per trovare una partner scorrendo profili in modo seriale mentre le donne usano criteri più stringenti in risposta al numero esagerato di profili proposti dall'app . Lo scorrimento però potrebbe basarsi più sulle nostre scorciatoie cognitive che su veri e propri desideri romantici. Ecco in che modo: GAMI

A Padova grande aumento dei single

Da diversi anni ormai Milano si è imposta come la capitale italiana dei single . Con il termine "capitale" intendiamo una città dove più del 50% delle famiglie residenti sono definite dal comune come "famiglie unipersonali", quindi composte da una persona sola. Ma dopo Milano, che ha fatto gran parlare di sé appunto qualche anno fa quando il comune aveva annunciato il sorpasso dei single rispetto alle famiglie classiche, questa volta è Padova, città del nord est, che arriva a un incremento in percentuale di ben il 63,5% di famiglie unipersonali . GRANDE AUMENTO DI PERSONE SINGLE A PADOVA I DATI DEL SETTORE STATISTICA DEL COMUNE Negli ultimi 20 anni (quindi dal lancio di vitadasingle.net - ndr) nella città di Padova è infatti cresciuto molto il numero di persone che vivono da sole. Rispetto ad allora le famiglie unipersonali sono aumentate di oltre il 63% e nel 2020 i single padovani hanno toccato quota 47.614. E' questo uno dei primi dati che balza all'occhi

Le 3 bugie più usate da chi frequenta app e siti di incontri online

Il mondo degli incontri online, si sa, è variegato: è un mondo molto frequentato ma assai particolare, ricco di luci (poche) e di ombre (tante). Oggi vi vogliamo spiegare quali sono le 3 bugie che più ripetutamente vengono dette da uomini e donne iscritti a siti e app di incontri. LE 3 BUGIE PIÙ USATE SU APP E SITI DI INCONTRI 1 - Il reddito Se vi prendete la briga di fare un giro in un app come Tinder o come Badoo, o in un sito come Meetic,  resterete sicuramente sorpresi dal fatto che da quelle parti gli uomini sono quasi tutti imprenditori e le donne quasi tutte in carriera. Di persone che nei profili, o durante la chat, scrivono di svolgere un lavoro normale e, di conseguenza, avere uno stipendio normale ce ne sono poche. Ma dove sono finite, viene da chiedersi? Probabilmente questa bugia viene più utilizzata da chi vuole fare colpo : queste persone infatti immaginano che se una donna legge nel profilo dell'uomo che la sta contattando che fa l'impiegato, anziché il direttor

Espresso per single: Alexa, fammi un caffè

Essere single si sa ha i suoi vantaggi ma, come in tutte le cose, ci sono anche alcuni svantaggi. Ad esempio quando si è in due è piacevole prendersi cura dell'altro, preparando magari la colazione o un caffè. Per i single più pigri (o nostalgici della compagnia di un caffè preparato da altri...) da oggi c'è un prodotto destinato a fare da apripista a tantissimi altri nel futuro: il collegamento tra Alexa, l'assistente vocale di Amazon e la macchina per preparare il caffè. ALEXA PREPARA ANCHE IL CAFFÈ Negli ultimi anni l'azienda torinese Lavazza ha imparato a stupirci, coniugando idee interessanti alla tecnologia. Ad esempio il nuovo Centro Direzionale totalmente rinnovato, inaugurato qualche anno fa, denominato "La nuvola" (che consigliamo di visitare, con l'annesso Museo ad alto contenuto tecnologico) è un concentrato di innovazione, essendo al tempo stesso un edificio totalmente autonomo e ecosostenibile. Lavazza ha anche portato il caffè nello spazio p

single: il sottile confine fra autonomia e solitudine

Nella vita di una persona single non ci sono solo lati positivi: esistono infatti alcuni lati positivi e altri meno. Diciamolo francamente: le cose che più attirano nell'essere single sono libertà, autonomia e indipendenza . I single a volte sono anche invidiati dalle persone sposate, perché chi è single è completamente padrone della propria vita come orari, gusti, scelte ecc... Ma tutto questo, come in ogni cosa, ha anche i suoi risvolti meno positivi. Ad esempio se si è single  non si possono condividere alcune esperienze , talvolta le cene in casa si fanno da soli e nel letto non c'è nessuno che ci aspetta. Esiste però anche un sottilissimo confine che bisogna fare molta attenzione a non attraversare: stiamo parlando del confine tra l'autonomia (quindi indipendenza) e la solitudine o sarebbe meglio dire "solitarietà". Vediamo in dettaglio di cosa stiamo parlando. IL SOTTILE CONFINE FRA AUTONOMIA E SOLITUDINE A furia di stare da soli infatti alcuni single inizi

Milano: in quali quartieri vivono più single? Una ricerca interessante

Milano è ormai riconosciuta la capitale italiana dei single, ma quali sono i quartieri più densamente abitati da single? Calano infatti gli abitanti nel capoluogo lombardo, ma i single aumentano sempre di più. Leggi questo post, potresti scoprire cose interessanti e magari decidere di cambiare quartiere o scegliere di affittare casa in una zona diversa da quella che pensavi inizialmente. I QUARTIERI DI MILANO CON PIÙ ABITANTI SINGLE Durante l'ultima Milano Digital Week, nell'incontro “Dati e Persone 2021. L’importanza della cultura dei dati aperti” sono stati presenti i dati sulla popolazione in città. Si è evidenziato che i single vanno ad occupare lo spazio in città tra le due circonvallazioni: da Bovisa e Dergano verso Farini, Loreto, Città Studi e Porta Romana, fino a San Cristoforo. A Milano le famiglie unipersonali in circa 20 anni sono cresciute di oltre 100.000 unità . Erano infatti 309.216 nel 2000 e sono diventati ben 414.342 nel 2020. La zona della città con la più a

Yuka l'app che dovresti usare sempre

Ogni giorno, quando andiamo a fare la spesa, siamo bombardati da migliaia di prodotti. Basta infatti passare negli scaffali del supermercato, per vedere decine di confezioni quasi identiche che lottano tenacemente per la nostra attenzione (e per il nostro portafoglio): molti tipi diversi di fette biscottate, crackers per non parlare poi delle innumerevoli di marche di riso, pasta, formaggi e surgelati. Tutto questo non fa che alimentare il dubbio in noi consumatori. Esiste infatti anche una regola del marketing (usata molto da Steve Jobs) che afferma che quando le persone hanno più 3 possibili scelte non riescono a decidere. Vi è mai capitato infatti di trovarvi di fronte a decine di barattoli di marmellata e non riuscire a capire quella che fa per voi? Oppure vedere sugli scaffali del banco frigo del supermercato innumerevoli tipi di mozzarella, che all'apparenza sembrano tutti uguali? Come decidere qual è il prodotto migliore, non solo per il palato ma soprattutto per la nostra s

7 città europee perfette per i single

Tra le tantissime città che ospitano una gran parte di popolazione single, alcune si distinguono dalle altre per le loro caratteristiche socio-economiche, per il divertimento che offrono e per le possibilità di fare nuove conoscenze. Scopri con noi quali sono le 7 città europee perfette per chi è single. MILANO (ITALIA) Come non iniziare questo elenco di città adatte ai single partendo da Milano? Milano negli ultimi anni si è imposta come capitale italiana dei single, con oltre il 55% di cosiddette famiglie unipersonali. Unica città italiana dalla vocazione veramente internazionale, dinamica, vivace, creativa e affarista: nel cuore della città meneghina vivono migliaia di single pronti a  fare nuove conoscenze. GLASGOW (SCOZIA) Nota per la grande rivalità calcistica tra Celtic e Rangers, è la più grande città scozzese e la quarta più grande del Regno Unito. Capitale economica della Scozia, è la terza città britannica per numero di turisti, dopo Londra ed Edimburgo. Sede di alcune unive

Perché le agenzie matrimoniali spariranno tutte

Da quando Vitadasingle.net è andato online  per i single c'è stata quasi una rivoluzione: l'idea di organizzare eventi per single in locali esclusivi, discoteche alla moda, ristoranti di qualità e anche vacanze per single ha dato ai single vigore e entusiasmo grazie alle possibilità di fare nuove conoscenze senza spendere cifre eorbitanti. E questo ha scombinato i piani di quelli che noi da sempre chiamiamo "i mercanti dell'amore". LE AGENZIE MATRIMONIALI SONO VECCHIE Il format delle agenzie matrimoniali era vecchio, il loro modo di tenere i contatti con gli iscritti era vecchio, le idee e le modalità erano sempre le stesse, da decenni. Si sentiva puzza di muffa lontano un miglio. Nulla di nuovo era mai apparso all'orizzonte e le agenzie matrimoniali continuavano a lavorare in questo modo: prima facevano qualche pubblicità qua e là sui giornali (i più facoltosi anche qualche pubblicità televisiva) e in questo modo riuscivano così a attirare clienti single. L

Cani, gatti e single

Negli ultimi anni, con l'aumento esponenziale del numero di persone che vivono da sole, ne è derivato anche un sempre maggior numero di persone che scelgono di farsi compagnia con un cane o un gatto. I motivi sono tanti: vivere da soli, da single, crea la necessità di una comunicazione empatica con qualcuno e a volte un animale (un cane, in particolare) è in grado di stabilire questo tipo di profonda empatia. L'interazione con un animale, poi, è quasi magica, perché ci riporta alla nostra vera essenza umana, senza essere dipendenti dai tanti fronzoli elettronici o dalle notifiche dei social. Inevitabile quindi l'esplosione cui abbiamo assistito negli ultimi anni, con single (in particolare donne) che hanno deciso di accogliere nella loro casa un cane, o un gatto. Vediamo quali sono gli svantaggi e i vantaggi per un single che decide di avere un animale in casa: I VANTAGGI Regalano un rapporto unico e profondo Cani e gatti sono animali che stabiliscono un rapporto stretto co

Dating online o eventi per single?

Da diverso tempo esistono due diverse opportunità, quasi due blocchi contrapposti di pensiero, per i single che vogliono conoscere nuove persone: il mondo del dating online (con i vari servizi a pagamento/abbonamento) e quello degli eventi per single che abbiamo lanciato in Italia nel 2000.   Come spesso accade, il mondo si divide e i pareri si contrappongono: c'è chi preferisce scorrere centinaia e centinaia di profili alla ricerca di un'immagine che lo possa colpire per poi cercare di approfondirne la conoscenza e chi, invece, predilige senza dubbio incontri reali, dal vivo. Vediamo insieme quali sono le differenze tra incontrare una persona durante un evento oppure con un click. Dal vivo ci si può fare immediatamente un'idea della persona La comunicazione non verbale, il tono della voce, il modo in cui ci parla ci darà subito una immediata risposta se la persona potrebbe essere compatibile con noi, oppure no. Online la scelta è più ampia Chi opta per il dating onlin

6 cose che chi non è single non può capire

Quando una persona single chiacchera con degli amici o delle amiche che sono fidanzati o, ancora di più sposati, spesso emergono delle differenze di vedute in diversi aspetti della vita. Abitudini, storia personale ecc... chi è in coppia non può capire appieno cosa vuol dire essere single e in questo articolo vediamo esattamente quali sono le sei cose che chi non è single non può capire: 1 -Single non vuol dire sfigato È finita l'epoca in cui le persone single venivano additate e derise dai propri conoscenti! Essere single nella società di oggi significa desiderio di autonomia, libertà e indipendenza. Ovviamente ognuno è libero di pensarla come vuole, ma ci sono molte persone che preferiscono avere meno libertà e autonomia a favore della vita di coppia, mentre altri escono vivere la propria indipendenza 2 - Single vuol dire conoscere sé stessi È un dato di fatto incontrovertibile: chi non ha mai provato a vivere da solo per qualche tempo non si conosce a fondo. Essere single, sopra

6 tipi di uomini single da evitare

Sono tanti i tipi di uomini single in cui una donna può incappare nella sua vita, alla ricerca di una relazione. Ma ce ne sono alcuni che sono più tossici, rischiosi o che finiscono per rivelarsi solamente una strada senza uscita rispetto ad altri uomini. Vediamo quali le 6 tipologie di uomini single che è meglio evitare: 1 - L'uomo violento Uomo violento? Fuggire subito! Se l'uomo che stai pensando di frequentare ha atteggiamenti di rabbia eccessiva, gelosia semi patologica e modi bruschi e poco rispettosi (nei tuoi confronti o anche nei confronti degli altri), prima di subire violenza fisica devi prendere atto della sua personalità e con lucidità uscire immediatamente dalla frequentazione o relazione.  2 -L'uomo (apparentemente) perfetto Proprio perché l'uomo perfetto non esiste (l'avevi capito, vero?), devi diffidare dagli uomini che cercano di essere perfetti a tutti i costi, perché è probabile che stiano fingendo. Spesso chi sembra essere l'uomo ideale si