Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da agosto, 2017

POST IN EVIDENZA

10 cose che non sapevi sulla Festa dei single San Faustino

San Faustino è la Festa dei single, quella giornata che consente a tutte le persone single di essere maggiormente riconosciute (anche perché sono una parte sempre più numerosa della società, che quindi non può essere trascurata). Ma ci sono diverse cose che molti single non sanno su questa ricorrenza. Facciamo quindi chiarezza sulla festa del 15 febbraio, elencando quindi le  10 cose che non sapevi sulla Festa dei single, San Faustino Qual è lo slogan della Festa dei single? "San Valentino? Meglio San Faustino" è lo slogan che abbiamo lanciato all'inizio del nuovo millennio, per promuovere questa Festa. L'unico Singles Day 100% italiano era infatti nato per affermare che i cuori solitari rispondono al martire Valentino, amico degli innamorati, scegliendo di festeggiare il giorno successivo 15 febbraio. Un'idea che negli anni ha conquistato l'Italia e ha suscitato grande curiosità e interesse da parte di TV, radio e giornali. La Festa dei single è nata solo p

Zygmunt Baumann e lo speed date

Qualcuno pensa ancora che lo speeddate sia un gioco stupido? Leggete qui. Il sociologo Zygmunt Baumann , scomparso di recente, scriveva di un "individualismo di massa, per cui si allentano sia i legami tra persone e istituzioni, sia quelli delle persone tra loro". Una frase che fa sicuramente riflettere, soprattutto chi è single. Zygmunt Baumann e lo speed date A questo proposito il sociologo, filosofo e accademico polacco segnalava che negli USA i divorzi dopo soli 2 anni di matrimonio erano aumentati del 50% e citava il diffondersi della moda dello speed-dating . Anche un grande sociologo come  Baumann  era quindi rimasto colpito da questo dilagante fenomeno sociale. Tra i motivi scatenanti le attuali caratteristiche (e in taluni casi, problematiche) della società troviamo: "l’affievolirsi nelle coscienze dei valori etici, che, a causa della rapidità dei mutamenti, non riescono a sedimentarsi in abitudini e tradizioni; la solitudine degli individui , che cer

Una app per riprendersi dalla fine di una storia: Mend

Avete appena finito una storia d’amore e state male? Avete bisogno di un aiuto per dimenticare l'ex? Esiste una app creata apposta per la fine di una storia sentimentale! Mend, app che  aiuta a guarire dopo la fine di una storia Se fate parte dei single con il cuore spezzato, Mend potrebbe essere quello che fa per voi. Sviluppata da  Ellen Huerta  quando aveva finito una storia (prima aveva aperto il sito letsmend.com) la app sembra una idea interessante, anche se fa riflettere il fatto che più si sta male e quindi si ha bisogno di aiuto e più si alza la quota di registrazione. Mend infatti letteralmente significa “Ripariamoci” o “aggiustiamoci”. Quando finisce una storia bisogna infatti rimettersi in sesto e qualche volta, quando è stata proprio brutta, ritornare alla vita normale. Repubblica aveva intervistato  Ellen Huerta : l'autrice della app chiama i suoi utenti “menders”, persone che stanno cercando di aggiustarsi. Ma chi sono gli utenti di questa app?