Passa ai contenuti principali

Vi presentiamo i due esperti della seduzione

Come già anticipato nei giorni scorsi, chi vorrà partecipare al web-game SeDuCiMi in qualità di seduttore (e seduttrice) avrà dalla sua due importanti alleati: Giovanni Bertolotti e Gabriella Cuttica, professionisti della comunicazione e delle relazioni interpersonali, esperti sul tema della seduzione.
Presentiamoli:

GIOVANNI BERTOLOTTI: medico torinese e master practitioner di PNL, ha maturato una visione unitaria dell'uomo, non più diviso tra mente e corpo (concetto di cartesiana memoria) bensì composto da un corpo che esprime con il suo aspetto ed i suoi comportamenti ciò che sta nella sua mente ed una mente che contemporaneamente riflette e si plasma su aspetti, esperienze e adattamenti del corpo. Esempio pratico: un problema di relazione con gli altri (o con il partner) si esprime sovente in disturbi e patologie degli arti inferiori e, viceversa, spesso un trauma o una frattura possono essere un momento di liberazione di energie psichiche.
Tutto ciò lo ha portato a studiare il linguaggio del corpo, che può essere letto non solo tenendo conto dei vari disturbi e patologie del corpo, ma anche delle sue abitudini comportamentali: come si atteggia in piedi, come gesticola, come guarda, etc...

Infatti se vogliamo conquistare un'altra persona (e magari sedurla partecipando al web-gameSeDuCiMi...) , o comunque metterci in relazione con essa, quante più informazioni riusciamo ad ottenere tanto più potremo avvicinarla ed interagire nel modo giusto, cioè nel modo che gli è più gradito.
Imparando a stare semplicemente più attenti alla persona che ci interessa e meno chiusi in noi, nelle nostre paure e convinzioni, possiamo ottenere molti spunti per instaurare un piacevole rapporto!

GABRIELLA CUTTICA: genovese, master practitioner di PNL, esperta di estetica della comunicazione e del movimento corporeo, titolare di uno studio di design e grafica. Parallelamente all'interesse per l'armonia di forme e colori ha maturato quello per la comunicazione, focalizzata sul rapporto tra la persona ed il suo mondo (costituito da cose, persone ed ambiente circostante) ed il dialogo profondo con se stessa.
Dall'incontro tra questi due professionisti, lo scorso anno è nato un seminario di comunicazione e seduzione davvero nuovo, articolato e divertente: "Comunicare seduzione", che è soprattutto un'esperienza pratica di immediata empatia tra le persone che vi partecipano.

Inseme a Vita da Single.net Bertolotti e Cuttica forniranno, a tutti gli aspiranti seduttori e seduttrici, alcuni consigli preziosi per fare breccia nell'interesse (e perchè no, nel cuore...) dei due single che dal prossimo Martedì 5 Novembre si faranno sedurre online su questo sito.
Infine, durante la grande Festa della Seduzione che si terrà Sabato 30 Novembre a Milano, ci regaleranno dimostrazioni pratiche sull'argomento "Comunicare seduzione"

POST PIÚ POPOLARI:

L'anello dei single

E' ufficiale: Singelringen l'anello dei single è entrato a far parte del nostro mondo, stringendo una collaborazione con Singelringen . Si indossa sulla mano opposta rispetto alla fede nuziale ed in effetti il suo significato è simile a quello dell’anello simbolo del matrimonio. Simile, ma in qualche modo contrario.. Singelringen è portato sul dito anulare ma molti preferiscono indossarlo su altre dita o portato al collo infilato in una collana. Sbarca anche in Italia la ‘fede’ dei single, che già sta spopolando in diversi paesi europei, dalla nordica Svezia dove è nata, fino alla mediterranea Spagna. Se i fidanzati mostrano al mondo il loro status con l’anello di brillanti, chi ha moglie o marito ostenta la fede – hanno pensato gli ideatori -, perché chi è single non deve portare al dito il simbolo del suo essere sentimentalmente disimpegnato? Allora ecco che arriva l’anello, che da simbolo di fedeltà diventa simbolo di felicità e al tempo stesso di ‘apertura’. Apertura al

Le migliori domande da fare a uno speeddate

I nostri speeddate   " 6 Single x sei single " sono eventi per single durante i quali ogni partecipante ha 6 minuti di tempo per conoscere il single che gli si siede di fronte. In un'unica serata si possono incontrare tante persone single, ma il tempo è (volutamente) limitato, proprio per spronare ogni partecipante a utilizzare nel migliore dei modi i minuti disponibili. Cosa chiedere quindi per sfruttare al meglio il tempo a disposizione  e catturare l'attenzione dell'interlocutore? Attenzione: non è un'intervista! Quindi è difficile creare una scaletta delle migliori domande da fare a uno speeddate  perché tutto dipenderà da come evolve la conversazione. Per spezzare il ghiaccio, la prima domanda da fare è sicuramente il nome: può sembrare banale ma il nome è il nostro "bigliettino da visita" ed è ciò che attribuisce un'identità anche all'esterno . Poi, come abbiamo detto, è un modo per avviare una conversazione, quindi anche so

Le migliori auto per single che vivono in città

Si è da poco concluso il Salone dell'Auto di Torino e noi di Vitadasingle.net c'eravamo. Abbiamo ammirato i bolidi esposti, siamo saliti a bordo di auto sportive e berline di lusso e abbiamo anche fatto un salto nel futuro, rapiti da prototipi dalle linee avveniristiche. Ma sopratutto ci siamo chiesti: qual è l'auto per i single?  Potendo sognare, una qualsiasi di quelle esposte al Parco del Valentino! Tornando alla realtà, la risposta alla domanda qual è l'auto preferita dai single è sicuramente la Smart . In poco più di 2 metri e mezzo (2,69 per essere precisi), la Smart ForTwo offre ogni comfort ed è ideale per spostarsi in città: si parcheggia ovunque e con il cambio automatico, anche per il single di Milano muoversi nel traffico diventa meno snervante. Poi ha due posti comodi e finiture di qualità... insomma, l'eventuale secondo passeggero a bordo, non avrà nulla di che lamentarsi. I single che cercano invece una vettura tuttofare, adatta ai