Passa ai contenuti principali

San Faustino, Festa dei single

Il 15 Febbraio torna il nostro appuntamento più importante: la Festa di San Faustino, la Festa di tutti i single.
La nostra idea, che abbiamo lanciato nel 2001, ha ormai conquistato l'Italia e da più parti si vedono organizzate serate per festeggiare il patrono dei single.

San Faustino infatti è stata pensata come Festa dei single, ma proprio di tutti i single: sia quelli in cerca dell'anima gemella, sia quelli che di una dolce metà non ne vogliono sentire parlare.

Festa dei single


La vera storia di San Faustino
Papà, mamme, donne, innamorati: tutti avevano la loro festa... e i single?
"San Valentino? Meglio San Faustino!" è stato quindi lo slogan con cui nel 2001 abbiamo lanciato la nostra Festa dei single a Torino e a Milano, decidendo di festeggiare in risposta a San Valentino vescovo martire (amico degli innamorati), il giorno successivo.
San Faustino, patrono di Brescia (insieme a Giovita), storicamente avrebbe poco a che fare con i single: Faustino e Giovita infatti erano due nobili bresciani vissuti nel II secolo, che intrapresero la carriera militare e divennero cavalieri, prima di essere convertiti al Cristianesimo dal vescovo Apollonio e di subire il martirio, proprio il 15 febbraio.
Si narra anche che nel 1438 i due santi apparvero a Brescia e aiutarono i suoi abitanti a vincere i milanesi respingendo le palle delle cannonate sulle mura a mani nude...
A differenza di quanto scrivono alcuni, secondo cui avremmo scelto la data del 15 febbraio perchè, secondo la tradizione, San Faustino dava l'opportunità alle giovani fanciulle dell'epoca di incontrare il loro futuro sposo, nel 2001 la scelta del 15 (giorno seguente a San Valentino) nasceva  invece per un senso di rivalsa: chi il giorno prima non poteva (o non voleva) festeggiare in coppia, avrebbe potuto festeggiare il giorno dopo!

C'è infatti chi San Faustino preferisce passarlo da solo, scegliendo di coccolarsi (ad esempio prendendo un giorno di ferie e andando in una spa, oppure facendo una rilassante passeggiata o trascorrendo una giornata in montagna a sciare)...
SPA




... e chi invece - la maggior parte, in verità - preferisce trascorrerlo in compagnia
: quale migliore occasione, infatti, per conoscere tante nuove persone single e allacciare nuove conoscenze?

San Faustino per single



In ogni caso ci piace dare un tocco di colore in più a quella scelta: accettiamo quindi che il 15 febbraio sarebbe diventato Festa dei single anche perché il nome Faustino ha origini latine; non a caso, quindi, i single aspettano questa Festa sperando di trovare l’anima gemella.
Faustino è un nome che significa propizio, favorevole: un augurio di trovare l’anima gemella, se è quello che state cercando…

POST PIÚ POPOLARI:

5 motivi per partecipare a una cena con sconosciuti

Ieri vi ha chiamato il vostro amico Marco: è single, Milano è la sua città ed è un assiduo frequentatore della Milano single.
Conosce i locali per single di Milano, partecipa a tutti gli eventi per single e ogni volta vi racconta di qualche nuova serata trascorsa in compagnia di altri amici single.

Anche ieri vi ha parlato di una cena cui andrà a breve. Sarà una sorta di "cena degli sconosciuti" dove i partecipanti non si conoscono e si incontrano per la prima volta proprio nel ristorante in cui si terrà l'evento.



Ma di cosa si tratta?

Le cene con sconosciuti sono un evento che con Vitadasingle organizziamo da anni.
I nostri eventi dinnerdate sono infatti appuntamenti a cena in cui i partecipanti hanno modo di conoscersi e socializzare.
Le location sono tra le migliori locali di Italia (tra questi troviamo anche il notissimo Twiga, locale di Flavio Briatore), in modo da dare la possibilità a tutti (single di Torino, single di Roma, single di Milano ecc...) di parteciparvi…

Situationship, neologismo per descrivere i rapporti incerti

Situationship.
Ne avete già sentito parlare?

È un nuovo termine inglese comparso sulla rivista Cosmopolitan in un articolo di Carina Hsieh in riferimento ai casi in cui non ci si trova in una relazione, ma al tempo stesso non si sta uscendo con qualcun altro.
Si sta bene insieme, c’è armonia, sembrerebbe quasi essere in coppia, ma manca ancora qualcosa.
Al proposito, Urban Dictionary alla voce situationship riporta:

A relationship that has no label on it.. like a friendship but more than a friendship but not quite a relationship.

che tradotto significa:
Un rapporto che non ha etichetta .. come una amicizia, ma più di una amicizia ma non abbastanza per essere una relazione.


Se quindi uscendo con i vostri amici vi chiedono dell'altra persona con cui vi vedono spesso e abbozzate, con un po' di imbarazzo, una risposta del tipo: "Non stiamo insieme. Ci frequentiamo, usciamo ma non siamo amici" significa che state vivendo una situationship.
Anzi, se ancora non lo sapevate, …

Le migliori domande da fare a uno speeddate

I nostri speeddate"6 Single x sei single" sono eventi per single durante i quali ogni partecipante ha 6 minuti di tempo per conoscere il single che gli si siede di fronte.
In un'unica serata si possono incontrare tante persone single, ma il tempo è (volutamente) limitato, proprio per spronare ogni partecipante a utilizzare nel migliore dei modi i minuti disponibili.

Cosa chiedere quindi per sfruttare al meglio il tempo a disposizione e catturare l'attenzione dell'interlocutore?



Attenzione: non è un'intervista! Quindi è difficile creare una scaletta delle migliori domande da fare a uno speeddate perché tutto dipenderà da come evolve la conversazione.

Per spezzare il ghiaccio, la prima domanda da fare è sicuramente il nome: può sembrare banale ma il nome è il nostro "bigliettino da visita" ed è ciò che attribuisce un'identità anche all'esterno.
Poi, come abbiamo detto, è un modo per avviare una conversazione, quindi anche solo rispondendo a una…