Passa ai contenuti principali

Single in cucina: aiutiamoci!

Nell'immaginario collettivo, la fine arte della cucina difficilmente viene associata al mondo dei single.

Lo sappiamo bene: chi vive da solo, di solito, non ha tempo da dedicare alla preparazione di piatti prelibati, finendo sempre più spesso per accontentarsi di cibi surgelati, fast food e take away.
Un vero e proprio disastro, anche per la nostra linea, che è sempre lì, pronta a ricordarci che dovremmo cucinare cibi più sani e, magari, imparare ad approcciarci alla cucina con amore. A meno che non vogliamo un guardaroba pronto ad aggiungere una taglia ai nostri indumenti!

A chi non è capitato, almeno una volta.... ammettiamolo... di mangiare direttamente da una vaschetta di insalata, una lattina di legumi pronti o, last but not least, dalla padella, convinti di risparmiare tempo prezioso in cucina per star dietro ai nostri mille impegni da single?


Male. Malissimo!

Queste brutte abitudini culinarie (vedi foto) sono il riflesso di uno stile di vita non sano, dove ci si dimentica che il cibo è uno dei migliori toccasana non solo per la salute fisica, ma anche per quella mentale.

Dove prendere spunto per rimediare?

Da una lettura, ad esempio: "La cucina del single" di Neva Finucci. In questo libro è custodita una vasta gamma di consigli e suggerimenti su come organizzarsi e trovare il tempo per migliorare in cucina. L'autrice aiuta a ridurre la frenesia di noi single sempre impegnati, con piccoli trucchetti per velocizzare ogni momento legato alla cucina, dal fare la spesa al cucinare piatti succulenti in pochi minuti.


Consigliamo questo libro a tutti gli uomini e le donne single che vogliono migliorarsi sul fronte culinario e imparare a gestire la cucina come uno spazio di fondamentale importanza.
Anche perchè, non si sa mai che un giorno la si voglia condividere con qualcuno... ;-)




POST PIÚ POPOLARI:

L'anello dei single

E' ufficiale: Singelringen l'anello dei single è entrato a far parte del nostro mondo, stringendo una collaborazione con Singelringen . Si indossa sulla mano opposta rispetto alla fede nuziale ed in effetti il suo significato è simile a quello dell’anello simbolo del matrimonio. Simile, ma in qualche modo contrario.. Singelringen è portato sul dito anulare ma molti preferiscono indossarlo su altre dita o portato al collo infilato in una collana. Sbarca anche in Italia la ‘fede’ dei single, che già sta spopolando in diversi paesi europei, dalla nordica Svezia dove è nata, fino alla mediterranea Spagna. Se i fidanzati mostrano al mondo il loro status con l’anello di brillanti, chi ha moglie o marito ostenta la fede – hanno pensato gli ideatori -, perché chi è single non deve portare al dito il simbolo del suo essere sentimentalmente disimpegnato? Allora ecco che arriva l’anello, che da simbolo di fedeltà diventa simbolo di felicità e al tempo stesso di ‘apertura’. Apertura al

Le migliori domande da fare a uno speeddate

I nostri speeddate   " 6 Single x sei single " sono eventi per single durante i quali ogni partecipante ha 6 minuti di tempo per conoscere il single che gli si siede di fronte. In un'unica serata si possono incontrare tante persone single, ma il tempo è (volutamente) limitato, proprio per spronare ogni partecipante a utilizzare nel migliore dei modi i minuti disponibili. Cosa chiedere quindi per sfruttare al meglio il tempo a disposizione  e catturare l'attenzione dell'interlocutore? Attenzione: non è un'intervista! Quindi è difficile creare una scaletta delle migliori domande da fare a uno speeddate  perché tutto dipenderà da come evolve la conversazione. Per spezzare il ghiaccio, la prima domanda da fare è sicuramente il nome: può sembrare banale ma il nome è il nostro "bigliettino da visita" ed è ciò che attribuisce un'identità anche all'esterno . Poi, come abbiamo detto, è un modo per avviare una conversazione, quindi anche so

Le migliori auto per single che vivono in città

Si è da poco concluso il Salone dell'Auto di Torino e noi di Vitadasingle.net c'eravamo. Abbiamo ammirato i bolidi esposti, siamo saliti a bordo di auto sportive e berline di lusso e abbiamo anche fatto un salto nel futuro, rapiti da prototipi dalle linee avveniristiche. Ma sopratutto ci siamo chiesti: qual è l'auto per i single?  Potendo sognare, una qualsiasi di quelle esposte al Parco del Valentino! Tornando alla realtà, la risposta alla domanda qual è l'auto preferita dai single è sicuramente la Smart . In poco più di 2 metri e mezzo (2,69 per essere precisi), la Smart ForTwo offre ogni comfort ed è ideale per spostarsi in città: si parcheggia ovunque e con il cambio automatico, anche per il single di Milano muoversi nel traffico diventa meno snervante. Poi ha due posti comodi e finiture di qualità... insomma, l'eventuale secondo passeggero a bordo, non avrà nulla di che lamentarsi. I single che cercano invece una vettura tuttofare, adatta ai