Passa ai contenuti principali

Buon Natale a chi è single!

Cari amici ed amiche single,

eccoci di nuovo al Natale, festività che regala a tutti l'opportunità di fermarsi a riflettere.

Il Natale, più di altre feste, può amplificare il senso di solitudine per chi è single.
Per chi lo è da tempo è una data di riferimento, che scandisce lo scorrere della vita, mentre per chi è single da poco può trasformarsi anche in un momento di tristezza, o malinconia.

Per parlare di autonomia e libertà nella vita da single prenderò spunto da questa frase, tratta da un episodio della serie Doctor Who: "L'avventura più grande è avere qualcuno che la condivida con te".

Può capitare infatti che chi è single, preso dall'entusiasmo della "libertà assoluta", dimentichi che la condivisione è un ingrediente importante della vita.
Poter condividere emozioni ed esperienze con altri (e magari poi ricordarle insieme, in futuro) è una cosa molto importante.
Non stiamo parlando di coppia, ma di socialità!

Talvolta alcuni single si ritrovano invece a scambiare l'autonomia con la libertà assoluta, rischiando poi di oltrepassare quel "punto di non ritorno" che non permette più di riuscire a stare bene in compagnia di altri.
Quando questo succede si cambia; si diventa più insofferenti e qualche volta ci si isola, circondati magari da "preziosi" oggetti che si crede possano riempire la vita ma che, in realtà, non sono che un surrogato delle persone da cui ci si sta allontanando...

Dal 2000 con Vitadasingle.net, oltre ad offrire opportunità di socializzazione, desideriamo essere una "Guida per vivere meglio la condizione di single".
Chi è single, nel nostro blog troverà sempre articoli e news.

Concludo invitandovi a visitare il sito di ActionAid International, organizzazione impegnata nella lotta alle cause della povertà e dell'esclusione sociale.

A tutti i single e le single auguro un Buon Natale sereno, avendo vicino le persone cui volete più bene.

Marco Luca Greppi, ideatore di
www.vitadasingle.net

Buon Natale


















POST PIÚ POPOLARI:

Le migliori domande da fare a uno speeddate

I nostri speeddate"6 Single x sei single" sono eventi per single durante i quali ogni partecipante ha 6 minuti di tempo per conoscere il single che gli si siede di fronte.
In un'unica serata si possono incontrare tante persone single, ma il tempo è (volutamente) limitato, proprio per spronare ogni partecipante a utilizzare nel migliore dei modi i minuti disponibili.

Cosa chiedere quindi per sfruttare al meglio il tempo a disposizione e catturare l'attenzione dell'interlocutore?



Attenzione: non è un'intervista! Quindi è difficile creare una scaletta delle migliori domande da fare a uno speeddate perché tutto dipenderà da come evolve la conversazione.

Per spezzare il ghiaccio, la prima domanda da fare è sicuramente il nome: può sembrare banale ma il nome è il nostro "bigliettino da visita" ed è ciò che attribuisce un'identità anche all'esterno.
Poi, come abbiamo detto, è un modo per avviare una conversazione, quindi anche solo rispondendo a una…

5 errori da evitare in uno speeddate

Come ormai saprete, da sempre siamo molto attenti a monitorare l'andamento dei nostri eventi: in più, il nostro staff raccoglie continuamente feedback e suggerimenti parlando qua e là con i partecipanti.
Abbiamo così sentito (e visto) fare alcuni errori imperdonabili durante le nostre serate speeddate in Italia che ormai potremmo quasi scrivere un libro.



Ma ce ne sono alcuni che, purtroppo, sono particolarmente gravi.
Ecco quindi gli errori da non fare mai:

1 - Non prestare alcuna attenzione al proprio look
Questo è uno degli errori che commettono più spesso gli uomini. Alcuni proprio non ci pensano, altri ci pensano ma... si danno già la risposta da soli, pensando fra sé e sé: "Io sono così, se piaccio bene, altrimenti ne cerchino un altro".

Ricordate sempre che la prima impressione è quella che conta, non curare il proprio abbigliamento prima di uno speed-date è un gravissimo errore.


2 - Andare alla serata speeddate con un amico (o un'amica)
Questo è un errore che …

5 motivi per partecipare a una cena con sconosciuti

Ieri vi ha chiamato il vostro amico Marco: è single, Milano è la sua città ed è un assiduo frequentatore della Milano single.
Conosce i locali per single di Milano, partecipa a tutti gli eventi per single e ogni volta vi racconta di qualche nuova serata trascorsa in compagnia di altri amici single.

Anche ieri vi ha parlato di una cena cui andrà a breve. Sarà una sorta di "cena degli sconosciuti" dove i partecipanti non si conoscono e si incontrano per la prima volta proprio nel ristorante in cui si terrà l'evento.



Ma di cosa si tratta?

Le cene con sconosciuti sono un evento che con Vitadasingle organizziamo da anni.
I nostri eventi dinnerdate sono infatti appuntamenti a cena in cui i partecipanti hanno modo di conoscersi e socializzare.
Le location sono tra le migliori locali di Italia (tra questi troviamo anche il notissimo Twiga, locale di Flavio Briatore), in modo da dare la possibilità a tutti (single di Torino, single di Roma, single di Milano ecc...) di parteciparvi…