Passa ai contenuti principali

Il look giusto per uno speeddate

Partecipare  a uno speed-date può essere come una sorta di "primo appuntamento".
In un'unica serata si ha la possibilità di conoscere molte persone single e quindi, più che un primo appuntamento, è un po' come vivere tanti primi appuntamenti!

Può capitare, quindi, che si pensi a lungo a cosa dire, come comportarsi e quali domande fare durante uno  speeddate.
Ma, oltre a tutto questo, una delle cose più importanti da fare è decidere come vestirsi, dubbio che di solito attanaglia le donne, ma anche uomini single (anche se probabilmente non lo ammetteranno mai)

Look per speeddate


Con il nostro speeddate "6 Single per sei Single" si hanno a disposizione ben 6 minuti per conoscere la persona single che vi si siederà accanto.
In un tempo limitato non c'è spazio per  parole non importanti. Prima ancora di sentirvi parlare, la persona che vi vedrà si sarà già fatta una idea di voi in base a tutta una serie di elementi che fanno parte della CNV (Comunicazione Non Verbale). Avrà quindi già notato il modo che avete di muovervi, come gesticolate e, ovviamente, il vostro abbigliamento.

Qual è il look giusto per uno speeddate?
Il modo di vestire è qualcosa di molto personale e ognuno ha il proprio stile. C'è chi non presta molta importanza a marche e tendenze del momento e chi, invece, è un vero fashion victim.
Non esiste quindi un "abito da speed date" ma ci sono alcune regole utili per scegliere l'abbigliamento migliore per la serata.

1 - Sentirsi a proprio agio

Questa è la regola numero 1: durante uno speed dating è importante essere il più spontanei possibile. Se l'ultima volta che avete indossato una cravatta risale alla prima comunione, evitate di indossarla proprio durante uno speeddate. Rischiate di sentirvi goffi e impacciati e le single con cui parlerete se ne accorgeranno subito.

Vale lo stesso discorso per le donne. La scarpa decoltè è elegante e sensuale ma, se oltre i 4 centimetri di tacco diventate stabili come un ciuffo d'erba durante la bora, evitate il tacco 12.

Insomma, cercate di essere coerenti con il vostro stile.
Quindi se siete donne acqua e sapone, scegliete un trucco leggero che vi valorizzi; se invece amate il trucco più marcato, mantenete la vostra abitudine, senza esagerare.

Truccarsi per uno speed date

2 - Prendersi cura del proprio aspetto

Quanto abbiamo detto sinora non significa che, se nella vita di tutti i giorni indossate solo tute, dobbiate presentarvi allo speed date Milano, in zona Brera, vestiti come se doveste andare a una partita di basket o a fare la spesa al supermercato.

State per conoscere nuovi single e abbiamo visto che l'abbigliamento è uno dei primi elementi che parlano di noi.
Quindi è meglio prendersi cura del proprio aspetto, valorizzando i punti di forza e nascondendo i difetti (no ai capelli legati se le vostre orecchie tendono ad essere un po' a sventola).
Sono banalità, ma è importante presentarsi a uno speeddate "freschi di doccia", con i capelli in ordine e possibilmente non reduci da una cena a base di bagna cauda (amici single di Torino, siete avvisati!).

3 - Scegliere un look adatto alla serata

Se lo speeddate Torino cui parteciperete si svolgerà in un locale raffinato del centro, evitate il look da discoteca. Oppure, se lo speed date Roma è previsto per le 22 cercate di scegliere un abbigliamento da sera.

Anche in questo caso la parola d'ordine è "non esagerare". Look da sera non significa look da sera... di capodanno.

Gli altri single devono ricordarsi di voi per la vostra eleganza, bellezza, spontaneità... non perché eravate la "pecora nera" della serata!

Look per speed dating

4 - Non esagerare con il profumo

Anche gli odori rientrano nella famosa CNV (Comunicazione Non Verbale) di cui abbiamo parlato prima. Spesso associamo alle persone che conosciamo un odore ed è anche questo che determina la buona riuscita di un incontro.

Evitate però di abbondare troppo con il profumo. Intanto non è detto che quella fragranza piaccia anche agli altri e poi ci sono persone cui i profumi troppo intensi danno fastidio.
Visto che non sapete chi incontrerete, è meglio evitare l'effetto scia, con il rischio di sembrare un deodorante per 'interni itinerante.

A proposito di deodoranti: in questo caso meglio abbondare. L'imbarazzo può fare brutti scherzi quindi non siate troppo morigerati nella quantità.

5-  Scegliere un look in base al risultato che si vuole ottenere

Prima di partecipare a uno speedate è bene farsi una domanda: "Come voglio apparire?".
La risposta dipende dal vostro carattere ed è strettamente connessa al look che sceglierete.
Se siete persone estroverse, vi piace provocare ed essere al centro dell'attenzione, potrete vivere lo speed dating come un'occasione per divertirvi e farvi notare il più possibile. In questo caso osate pure: scegliete un look originale che non vi faccia passare inosservati.
Se invece vi interessa incontrare persone con cui condividere una bella amicizia e magari qualcosa di più, preferite un look più sobrio.

In sintesi: qualsiasi sia la vostra scelta, optate per un look che vi faccia sentire bene con voi stessi perché solo così riuscirete a stare bene anche con gli altri.

Ora vi lasciamo il tempo di aprire l'armadio e scegliere cosa indossare: vi aspettiamo a uno dei nostri prossimi speeddate!

POST PIÚ POPOLARI:

L'anello dei single

E' ufficiale: Singelringen l'anello dei single è entrato a far parte del nostro mondo, stringendo una collaborazione con Singelringen . Si indossa sulla mano opposta rispetto alla fede nuziale ed in effetti il suo significato è simile a quello dell’anello simbolo del matrimonio. Simile, ma in qualche modo contrario.. Singelringen è portato sul dito anulare ma molti preferiscono indossarlo su altre dita o portato al collo infilato in una collana. Sbarca anche in Italia la ‘fede’ dei single, che già sta spopolando in diversi paesi europei, dalla nordica Svezia dove è nata, fino alla mediterranea Spagna. Se i fidanzati mostrano al mondo il loro status con l’anello di brillanti, chi ha moglie o marito ostenta la fede – hanno pensato gli ideatori -, perché chi è single non deve portare al dito il simbolo del suo essere sentimentalmente disimpegnato? Allora ecco che arriva l’anello, che da simbolo di fedeltà diventa simbolo di felicità e al tempo stesso di ‘apertura’. Apertura al

Supermercati per single tra leggende e verità

Sono passati 16 anni dal lancio di Vitadasingle.net eppure ancora oggi c'è chi sostiene che il supermercato è un luogo perfetto per incontrare l'anima gemella. Forse perché incontri di questo tipo si fanno solo nei momenti più inaspettati. Oppure perché, tra una coda in cassa e uno scaffale difficile da raggiungere, le occasioni per iniziare una conversazione con altre persone non mancano. Certo, bisogna essere intraprendenti: non tutti hanno il coraggio di fermare uno sconosciuto nel bel mezzo della corsia dei sughi per farsi aiutare a prendere l'ultima confezione di penne rigate rimaste in cima allo scaffale. Però una cosa è certa: non avendo nessuno cui delegare l'incombenza della spesa, i single sono frequentatori di supermercati e le grandi catene di distribuzione se ne sono accorte. Centri commerciali e ipermercati stanno diventando sempre più "formato single ", adeguandosi quindi alle esigenze di chi vive da solo. Basti pensare anche ai nuovi

Le migliori auto per single che vivono in città

Si è da poco concluso il Salone dell'Auto di Torino e noi di Vitadasingle.net c'eravamo. Abbiamo ammirato i bolidi esposti, siamo saliti a bordo di auto sportive e berline di lusso e abbiamo anche fatto un salto nel futuro, rapiti da prototipi dalle linee avveniristiche. Ma sopratutto ci siamo chiesti: qual è l'auto per i single?  Potendo sognare, una qualsiasi di quelle esposte al Parco del Valentino! Tornando alla realtà, la risposta alla domanda qual è l'auto preferita dai single è sicuramente la Smart . In poco più di 2 metri e mezzo (2,69 per essere precisi), la Smart ForTwo offre ogni comfort ed è ideale per spostarsi in città: si parcheggia ovunque e con il cambio automatico, anche per il single di Milano muoversi nel traffico diventa meno snervante. Poi ha due posti comodi e finiture di qualità... insomma, l'eventuale secondo passeggero a bordo, non avrà nulla di che lamentarsi. I single che cercano invece una vettura tuttofare, adatta ai