Passa ai contenuti principali

POST IN EVIDENZA

cosa succede se resti single per troppo tempo

 Il single lifestyle è un fenomeno molto diffuso nella società. Molte persone sono in questa fase della loro vita, ma ciò non significa che siano tutte felici. Ci sono molti fattori che contribuiscono a questo stile di vita, come la pressione sociale, il desiderio di indipendenza e controllo e il bisogno di autorealizzazione. Tutti questi fattori possono avere un effetto negativo se non trovi un giusto equilibrio tra di loro. I vantaggi dell'essere single sono evidenti: non devi scendere a compromessi sulle tue convinzioni, puoi goderti la tua compagnia e fare le cose alle tue condizioni. Ma ci sono anche aspetti negativi dell'essere single di cui bisogna parlare e per cui ti dovresti preparare nel caso in cui dovessero succedere, in modo da poterli attenuare se e quando si presentano. Vediamo insieme. L'impatto psicologico di essere single per molto tempo Essere single per molto tempo può avere un impatto negativo sulla salute mentale di un individuo. Può portare a depress

Siamo arrivati a 100 mila partecipanti ai nostri eventi per single

C'è un modo di socializzare che unisce le persone per formare connessioni significative.
Sono gli eventi per single, la categoria di eventi che abbiamo lanciato in Italia da oltre 20 anni e che sta ancora andando forte.
Questo genere di eventi sono infatti un ottimo modo per fare nuove amicizie e magari trovare anche un partner (se lo si sta cercando). Ma sono soprattutto un ottimo modo per uscire dalla zona di comfort e provare esperienze nuove.

Wow, abbiamo raggiunto 100k partecipanti!

Con l’evento della scorsa domenica a Milano siamo arrivati a 100.000 partecipanti ai nostri eventi per single.
Nella foto qui sotto c'è la donna n.o 9 partecipante all'evento, che ci ha fatto raggiungere questo incredibile traguardo.
Ci saremmo arrivati ovviamente molto tempo prima, se non si fosse messa di mezzo la pandemia, ma in ogni caso sono entusiasta!

partecipante 100000 eventi per single

Avevo iniziato con un piccolo sogno: che le persone single avessero un punto di riferimento sul web e potessero socializzare, fare nuove amicizie e magari trovare anche l’amore.
Tutto questo tramite un sito: Vitadasingle.net.
Ed è ciò che, negli anni, siamo riusciti a fare: abbiamo reso possibile alle persone di socializzare “in target”.
100.000 persone che hanno partecipato ai nostri eventi per single.

Centomila opportunità di incontrare qualcuno di speciale.

Un sacco di persone in questi anni hanno incontrato con noi la loro anima gemella, o si sono semplicemente divertite passando una serata diversa dal solito.

Single non vuol (più) dire sfigato!

Da quando è nato Vitadasingle.net nell’immaginario delle persone e dei media il termine single non vuol più dire “sfigato”.
Da allora infatti non stiamo solo provando a cambiare il mondo dei single, lo stiamo costruendo poco alla volta seguendo i vostri consigli e suggerimenti.

Perché crediamo nel nostro approccio e nel valore dei nostri eventi per single

Sono convinto che gli appuntamenti online non siano per tutti e che moltissime persone preferiscano uscire e incontrarsi di persona, piuttosto che lanciarsi in chat infinite e dagli esiti incerti.
Esistono molti tipi diversi di eventi dedicati ai single, dallo speed dating alle attività di gruppo: puoi trovarne uno che si adatta meglio alle tue esigenze e alla tua personalità nella nostra pagina eventi per single.

Da 0 a 100.000

Quando all’inizio del nuovo millennio stavo pianificando il primo evento dedicato ai single, non avevo in mente un numero target.
Il primo evento in assoluto, la Festa dei single organizzata in contemporanea a Torino e Milano, aveva registrato un buon numero di partecipanti (e l’interesse dei giornalisti) e sentivo che si sarebbe potuto fare di più, in diverse regioni.
Dall'essere inizialmente pioniere, nel tempo Vitadasingle.net è diventato il principale organizzatore di eventi per single in Italia; ormai lo facciamo da oltre 20 anni ed è un’avventura ancora oggi ricca di esperienze e conoscenze, incredibile e inaspettata.
Ma ovviamente non ce l'avrei fatta senza chi, tra di voi, ha partecipato.

Non ce l'avrei fatta senza di loro, uomini e donne speciali, entusiasti del progetto, che in questi anni hanno fatto parte dello staff impegnandosi per rendere questi eventi, nel nostro piccolo, la migliore esperienza possibile.

Sono orgoglioso di questo incredibile traguardo, concretizzato grazie a tutti i single che, partecipando, lo hanno reso possibile e assolutamente inimmaginabile quando diedi il via al sito.
Grazie a tutti, per avermi aiutato a realizzare la visione di un mondo in cui i single abbiano più possibilità di socializzare, di ritrovarsi e di confrontarsi.

Marco Luca Greppi


POST PIÚ LETTI DEL PERIODO:

Algoritmo di Tinder: come l'app sceglie chi può vedere il tuo profilo (e cosa fare al riguardo)

  ALGORITMI, STORIE ED ESPERIENZE D'USO SU TINDER L'algoritmo dei match (corrispondenza reciproca) di Tinder e il punteggio (precedentemente chiamato ELO, o desiderabilità) che viene assegnato all'utente in base a una serie di fattori, determinano il profilo di chi ti verrà mostrato e, anche, a chi verrà mostrato il tuo profilo (e quanto in primo piano). E questo influirà moltissimo con chi hai anche la possibilità di fare il "match"! Cos'è un algoritmo e come può influire su di te? Un algoritmo è un insieme di regole che dicono a un computer cosa fare. Gli algoritmi sono tutti intorno a noi, dal modo in cui Google classifica i siti Web a come Facebook decide quali post mostrare nel tuo feed. Gli algoritmi che utilizziamo influenzano le nostre vite e la società in moltissimi modi. Possono essere progettati con buone intenzioni, ma a volte possono anche riflettere l’avidità di chi li ha ideati. Cos'è l'algoritmo di Tinder? L'algoritmo di Tinder è un

3 cose che impari da una relazione tossica

Le relazioni personali sono fondamentali per una persona. Però a volte possono anche far provare frustrazione, paura, rabbia, e il desiderio di sfuggire. Una relazione tossica può provocare tutte le emozioni che si possono immaginare. In questo articolo vogliamo quindi affrontare una delle cose più importanti e più difficili che una persona possa affrontare: uscire da una relazione tossica. Introduzione: L'importanza di vivere relazioni sane Se siete già stati in una relazione tossica, allora sapete quanto male può fare e potreste chiedervi quando ne uscirete mai. Le relazioni tossiche non danneggiano solo te, ma anche chi ti circonda. Una relazione sana è un fattore importante nella vita di ognuno di noi. Può essere difficile mantenere una relazione sana con qualcuno che ha problemi di salute mentale, dipendenza o altri problemi. Le relazioni sane richiedono impegno e tempo. Le persone hanno bisogno di capire di cosa ha bisogno il loro partner per essere felice e soddisfatto. Hann

6 motivi per cui dopo i 35 anni non hai ancora una relazione stabile (per donne)

Single e scontenta? Ecco perché non hai ancora una relazione stabile. Arrivati a una certa età, diciamo sui trenta o giù di lì, se sei single e nessun maschio degno di nota si intravede all’orizzonte cominci a farti qualche domanda: “Perché intorno a me poco alla volta hanno una relazione stabile e io no?” Spesso ci si nasconde dietro a un dito, negandosi l’effettivo desiderio di un partner con cui condividere il resto della vita (utopia?) e di una famiglia. Del resto ci hanno cresciuti con favole condite di Principi Azzurri e lieti fini, avranno lasciato una traccia, no? Essere single a volte però non è solo una questione di sfortuna. Chissà quante volte ti sei chiesta nel tuo periodo da single se sei solo sfortunata, se ti li cerchi "strani" con il lanternino o se sei addirittura vittima di strane congiunzioni astrali. La risposta non è così difficile: a volte la colpa non è delle stelle o di sfortunati eventi, ma semplicemente è colpa tua . Lo sappiamo, è un brutto colpo,

Come le donne scelgono gli uomini su Tinder

Tinder è una popolare app di incontri online, con milioni di utenti. Questo articolo guarda alle tipologie di uomini che ottengono il maggior numero di match su Tinder. Abbiamo preso ispirazione da un esperimento condotto da "The Guardian" e Match.com, che ha esaminato i dati di oltre 500.000 utenti di questa piattaforma per scoprire cosa, veramente, attrae le donne su Tinder. Questo articolo è rivolto sia agli uomini sia alle donne Se sei uomo questo articolo ti insegnerà come assicurarti di essere preso di mira dalle donne su Tinder e di non essere gettato in fondo al mucchio dei pretendenti, mentre se sei una donna ti fornirà alcuni spunti di  riflessione sui tuoi comportamenti inconsci. Cosa cercano le donne su Tinder? Iniziamo con il dire che è sempre interessante capire a fondo cosa cercano le donne nelle app di incontri online. Ci sono tre fatti da considerare con attenzione: Fatto numero 1: la donna media su Tinder è alla ricerca di qualcuno che si impegni. Talvolta i

Super Like: ecco perchè non funziona

Da un po' di tempo nel panorama di siti dedicati ai single in Italia c'è un grande affannarsi a farsi notare per emergere dal gruppo. I tentativi sono i più disparati: da fiocchi colorati sul carrello della spesa a cene per single dove i partecipanti non trovano nessuno a gestire l'evento, fino ad arrivare a foto di gruppi di single in vacanza dove, come specchietto per allodole, vengono coinvolti anche ignari passanti per fare numero e far sembrare il gruppo di single più grande. Tutto sembrerebbe far brodo, insomma. Super Like: ecco perchè non funziona La app di incontri Tinder in confronto con gli eventi per single è invece diventata famosa (soprattutto negli Stati Uniti) anche perchè le ragazze che lo utilizzano sono state etichettate “tinderslut”, a indicare il fatto che sono molto facili. Ora, dopo che Tinder già tempo fa aveva lanciato il suo Super Like, nei giorni scorsi alcuni "geni" italici hanno pensato di adottarlo anche negli eventi per single.