Passa ai contenuti principali

Rimorchiare al supermercato? Alcune idee

Dopo il post di qualche tempo fa su come rimorchiare da Ikea, questa volta ci concentriamo sullo spazio principale per i single: il supermercato.
E sì... perché anche i single devono alimentarsi e avendo spesso scarsità di tempo (soprattutto nelle grandi città) il supermercato è la soluzione ideale per comprare tutte le cose che servono.

Sui supermercati esistono miti e leggende, come quello famoso di Milano che già agli inizi dell'anno 2000 ha fatto abilmente circolare su di sé la voce che fosse il luogo d'incontro per i single.
Non era vero… ma come mossa commerciale per aumentare le vendite è stata buona.

Scopriamo quindi quali sono i punti migliori per un approccio.

Reparto frutta e verdura


LE AREE MIGLIORI DEL SUPERMERCATO DOVE TENTARE UN APPROCCIO CON UNA PERSONA

Reparto surgelati: da evitare assolutamente
Una ricerca condotta da alcuni studiosi americani ha portato alla conclusione che toccare un oggetto freddo mentre si fa una richiesta a una persona (sconosciuta, ma anche conosciuta) aumenta la possibilità di ottenere un rifiuto (qualsiasi tipo di domanda sia). Attenzione, quindi!

In coda alla cassa
A differenza del post che spiegava come provare a rimorchiare da Ikea dove consigliavamo, come ultima chance, di tentare un approccio in fila alle casse in attesa di pagare, in un supermercato invece stando in coda alla cassa si sente una tensione spesso palpabile...
In particolare, nelle grandi città come Roma, Milano, Napoli e Torino le persone sono spesso in coda al supermercato mentre guardano freneticamente l'orologio: chi deve rientrare al lavoro, chi è appena uscito dal lavoro e deve andare a casa, chi ha un appuntamento e ha fatto un salto dentro " giusto per comprare solo due cose".
Anche questa zona quindi non è tra le più consigliate per tentare un approccio!

Lungo i corridoi dei reparti
Questo è sicuramente uno degli spazi migliori. Osservate la persona che vi sta suscitando la curiosità: sta muovendosi freneticamente con il carrello, lo sta spingendo dolcemente, oppure punta dritta verso gli scaffali a cercare una confezione particolare?
Questo è il segnale che può aiutarvi ad avere il via libera, oppure no.

In genere (esperienza provata) una innocente battuta sulla qualità di un prodotto o se è già stato provato può essere la scintilla che può poi innescare un approccio più diretto. 

Reparto frutta e verdura
Questa è un'area dove le persone vanno e vengono tra un banco espositivo e l'altro, prendono ciò che devono acquistare e vanno a pesarlo. Quindi non è un momento propriamente tranquillo. 
Ma non è detta l'ultima parola: proprio l'attesa che la persona finisca di pesare la propria merce potrebbe rivelarsi il momento migliore per scambiare due battute e da lì, agganciandosi magari su qualcosa che ha appena comprato, tentare di affondare il colpo allargando il discorso ad altri argomenti!


Frutta


Insomma: tentare un approccio da Ikea o cercare di rimorchiare a un supermercato richiede pazienza, attenzione, eleganza e astuzia.
Provate, se non ottenete risultati riprovate ma poi... fateci sapere!
Scriveteci all'indirizzo: staff@vitadasingle.net

POST PIÚ POPOLARI:

5 errori da evitare in uno speeddate

Come ormai saprete, da sempre siamo molto attenti a monitorare l'andamento dei nostri eventi: in più, il nostro staff raccoglie continuamente feedback e suggerimenti parlando qua e là con i partecipanti.
Abbiamo così sentito (e visto) fare alcuni errori imperdonabili durante le nostre serate speeddate in Italia che ormai potremmo quasi scrivere un libro.



Ma ce ne sono alcuni che, purtroppo, sono particolarmente gravi.
Ecco quindi gli errori da non fare mai:

1 - Non prestare alcuna attenzione al proprio look
Questo è uno degli errori che commettono più spesso gli uomini. Alcuni proprio non ci pensano, altri ci pensano ma... si danno già la risposta da soli, pensando fra sé e sé: "Io sono così, se piaccio bene, altrimenti ne cerchino un altro".

Ricordate sempre che la prima impressione è quella che conta, non curare il proprio abbigliamento prima di uno speed-date è un gravissimo errore.


2 - Andare alla serata speeddate con un amico (o un'amica)
Questo è un errore che …

Facebook entra nel mondo degli incontri online per single

Anche se non ci riguarda direttamente, perché da quasi vent'anni ci occupiamo di eventi per single dal vivo (e non tramite lo schermo di un computer o di uno smartphone), oggi è necessario fare un'analisi su quello che è successo da poco.

FACEBOOK ENTRA NEL MONDO DEGLI INCONTRI PER SINGLE
Come avevamo predetto nel post "Facebook prepara l'assalto al dating online?" a febbraio 2017, finalmente Mark Zuckerberg con un keynote alla convention F8 ha svelato le sue carte.

Con la sua caratteristica postura quasi robotica, ha annunciato l'uscita di una app dedicata al mondo degli incontri online: clamore, curiosità, paura per la privacy, indifferenza simulata da sorpresa e crolli in borsa sono state le prime reazioni.
In modo molto astuto non sono stati dati molti dettagli su Facebook Dating (sarà un servizio gratuito o a pagamento?) ma Zuckerberg si è limitato a dire che sarà l'utente a decidere quali informazioni condividere (anche perchè lo scandalo di Cambridg…

Le migliori domande da fare a uno speeddate

I nostri speeddate"6 Single x sei single" sono eventi per single durante i quali ogni partecipante ha 6 minuti di tempo per conoscere il single che gli si siede di fronte.
In un'unica serata si possono incontrare tante persone single, ma il tempo è (volutamente) limitato, proprio per spronare ogni partecipante a utilizzare nel migliore dei modi i minuti disponibili.

Cosa chiedere quindi per sfruttare al meglio il tempo a disposizione e catturare l'attenzione dell'interlocutore?



Attenzione: non è un'intervista! Quindi è difficile creare una scaletta delle migliori domande da fare a uno speeddate perché tutto dipenderà da come evolve la conversazione.

Per spezzare il ghiaccio, la prima domanda da fare è sicuramente il nome: può sembrare banale ma il nome è il nostro "bigliettino da visita" ed è ciò che attribuisce un'identità anche all'esterno.
Poi, come abbiamo detto, è un modo per avviare una conversazione, quindi anche solo rispondendo a una…