Passa ai contenuti principali

Perchè non dobbiamo festeggiare Anti San Valentino

Fino all'anno 2000 papà, mamme, donne, innamorati ecc... avevano una loro ricorrenza per festeggiare.
E i single?

Ci abbiamo pensato noi.
Nel tempo siamo infatti riusciti a divulgare la Festa di San Faustino (15 febbraio), ormai ritenuta la Festa ufficiale dei single.
Da nord a sud sono moltissime le iniziative che hanno abbracciato la nostra idea, per dare la possibilità a chi è single di allargare le proprie conoscenze.
Per questo motivo anche quest'anno, per l'ormai imminente 15 Febbraio, abbiamo organizzato diversi eventi e pre-eventi per festeggiare San Faustino, in contemporanea in diverse città (quest'anno a Roma, Milano e Torino).

Sono oltre 8 milioni i single in Italia, ognuno con le proprie storie e le proprie esperienze: alcune persone single si dichiarano serene nell'essere slegate dal consumismo "dell'Amore di Plastica", quello colorato di rosso e con le vetrine sfavillanti di regali, mentre c'è anche chi invece, con un pizzico di maliconia, ricorda giornate trascorse in modo diverso.
Come scritto nel post di qualche giorno fa in riferimento alla Festa dei single, da qualche anno agenzie matrimoniali e organizzazioni di vario genere hanno invece lanciato l'idea di "festeggiare" un Anti San Valentino, proprio nel giorno degli innamorati (...), 14 febbraio.

Occhiali a cuore

Ognuno è libero di fare e proporre quello che vuole, ci mancherebbe.
Ma... se vi fermate un attimo a riflettere, vi renderete subito conto che è un assurdo controsenso!
I partecipanti ad eventi per single (che lo ammettano apertamente, oppure no) sono sempre alla ricerca di un socializzazione che possa cambiare la loro vita da un punto di vista sentimentale.

Perchè quindi festeggiare di essere contrari all'amore, o alla coppia?
Perchè una festa Anti San Valentino, quando proprio gli stessi single sentono il desiderio di conoscere persone nuove e, nel fondo del loro cuore, hanno sempre la speranza di conoscere una persona speciale, con cui poter iniziare una relazione?
Non condividiamo quindi il pensiero di chi organizza feste Anti San Valentino come se fossero l'ultima spiaggia per chi cerca a tutti i costi di trascorrere la giornata degli innamorati in compagnia.

Vogliamo festeggiare in compagnia, perchè siamo single?
Bene, da 16 anni c'è una giornata per questo: il 15 febbraio.
Ecco il video di questa nuova edizione:


POST PIÚ POPOLARI:

Buon Natale a chi è single!

Cari amici ed amiche single,
eccoci a Natale, festività che regala a tutti noi l'opportunità di fermarsi a riflettere.
Alle prese con la frenesia per il digitale, la nostra società pare stia sempre più smarrendo il senso dello stare insieme, quello più vero e genuino.

Molti oggi, infatti, vivono sempre più online: PC, smartphone, Facebook, Whatsapp, Instagram ecc...
Stiamo vivendo nell'era della "comunicazione globale & totale", con persone che non perdono l'occasione di postare la foto del piatto che stanno mangiando, o della strada che stanno percorrendo; tutto solamente alla ricerca di un "MI PIACE". Ma, per paradosso, tutto questo non fa che aumentare la difficoltà di comunicare!
Basta buttare l'occhio su una tavolata di un ristorante, o in una spiaggia: potrete spesso notare persone che, pur fisicamente nello stesso luogo, sono con la testa altrove a vivere in un mondo virtuale.

Dalla mancanza di una comunicazione vera deriva, però, una sens…

Le migliori domande da fare a uno speeddate

I nostri speeddate"6 Single x sei single" sono eventi per single durante i quali ogni partecipante ha 6 minuti di tempo per conoscere il single che gli si siede di fronte.
In un'unica serata si possono incontrare tante persone single, ma il tempo è (volutamente) limitato, proprio per spronare ogni partecipante a utilizzare nel migliore dei modi i minuti disponibili.

Cosa chiedere quindi per sfruttare al meglio il tempo a disposizione e catturare l'attenzione dell'interlocutore?



Attenzione: non è un'intervista! Quindi è difficile creare una scaletta delle migliori domande da fare a uno speeddate perché tutto dipenderà da come evolve la conversazione.

Per spezzare il ghiaccio, la prima domanda da fare è sicuramente il nome: può sembrare banale ma il nome è il nostro "bigliettino da visita" ed è ciò che attribuisce un'identità anche all'esterno.
Poi, come abbiamo detto, è un modo per avviare una conversazione, quindi anche solo rispondendo a una…

4 cose da non fare dopo un evento per single

Talvolta chi partecipa ai nostri eventi per single si fa prendere dall'entusiasmo e finisce per commettere alcuni errori.
Vediamo quali sono gli errori che vi consigliamo di evitare:


PRIMO ERRORE - Attaccarsi ad una persona e non mollarla più
Avete avuto il contatto di una persona durante la serata?
Oppure avete avuto un match magari il suo indirizzo e-mail?
Fantastico, allora cercate di non stressarla...!

Stiamo parlando di eventi per single, persone adulte che hanno il loro carattere e le loro abitudini.
Iniziare a pressare una persona con molte richieste, messaggi e magari telefonate spesso ha l'effetto opposto: riuscite ad allontanarla, anziché avvicinarla a voi.



SECONDO ERRORE - Cercare di recuperare il maggior numero di contatti dall'evento
Alcuni single hanno l'abitudine di affannarsi a cercare di recuperare il maggior numero di contatti possibili. Finito l'evento, presi dall'entusiasmo, provano ad aprire un gruppo WhatsApp cercando di coinvolgere il maggior …