Passa ai contenuti principali

Pro e contro della vita da single

Prima o poi tutti ci potremmo ritrovare a fare i conti con una "singolarita'" piu' o meno imprevista.
Momenti di disorientamento possono alternarsi a momenti di sconforto, amarezza o solitudine.
Che fare?

Il mondo è  grande e le persone che lo abitano sono tantissime: è necessario essere ottimisti, ci sono senz'altro compagni adatti a noi. Basta trovarli..


Single

SEMPRE PIÙ SINGLE, ANCHE COME STILE DI VITA
Quella dei single è una categoria in continua crescita.
Secondo l’Istat i single sono infatti una realtà più che raddoppiata nell’Italia degli ultimi 20 anni.
Un esercito di persone in continuo aumento, oggetto di indagini demografiche e ricerche di mercato.
Dati che sono lo specchio di una società che cambia, anche se il calo dei matrimoni (e allo stesso tempo la crescita di separazioni e divorzi) rende più difficile che in passato capire chi rinuncia all’altare rispetto a chi lo fa davvero per una precisa scelta di vita.

QUALI SONO I VANTAGGI DELLA VITA DA SINGLE?

Analizziamo alcuni pro e contro del vivere da soli:

Puoi vivere al 100% l'esperienza della tua vita
Ci sono molte persone che fanno più fatica a scendere a compromessi e per loro sicuramente una vita da single è più serena.
Una vita di coppia invece è sempre fatta di (moltissimi) compromessi. Una vita da single permette di vivere ogni momento della giornata secondo le proprie attitudini e i propri desideri.

Puoi scegliere le cose che preferisci
Se una cosa non ti va di farla, o preferisci farne una rispetto a un'altra non c'è problema. Puoi scegliere liberamente.
Se non si hanno orari riguardo al cibo oppure se ti piace trascorrere la serata leggendo libri fino a notte tarda vivere in casa da soli facilita sicuramente le cose.

Non ci sono orari
Una scena tratta dal vecchio, ma sempre divertente, film di Roberto Benigni "Johnny Stecchino " rende perfettamente l'idea:



I CONTRO DEL VIVERE DA SINGLE

Potrebbe capitare di soffrire di solitudine
Uno dei punti a sfavore del vivere da soli è la solitudine: una brutta bestia, non c'è che dire.
La maggior parte delle persone single soffrono il tornare a casa e non trovare nessuno con cui parlare: spesso quindi qualcuno si circonda di compagnie "virtuali" come una TV che trasmette incessantemente su un canale giusto per far sentire un po' di "vita"  intorno a sé, oppure una radio (mai ascoltata con attenzione ma costantemente sintonizzata su un vociare ormai diventato amico).

Gestire la casa da soli è più complicato
Le incombenze di una casa abitata da una persona sola sono superiori rispetto a quando la si vive in due. 
Quando si è in due, adesempio ci si può dividere i compiti: una persona si occupa magari di lavare i piatti mentre l'altra libera il tavolo e pulisce per terra, oppure una si occupa di pulire il bagno mentre l'altra rifa i letti.
Quando si è da soli bisogna per forza organizzarsi in tutto, anche se ci sono dei fantastici aiuti per pulire la casa da single!
I single del nuovo millennio infatti possono finalmente lavare i pavimenti senza fatica e anche togliere la polvere in modo semplice e veloce, oppure avere i vetri di casa puliti con poco sforzo. Provare per credere.
Le spese sono più alte
Non stiamo parlando solo delle spese condominiali o delle bollette, ma le stesse spese alimentari e per i trasporti sono maggiori. 

IN CONCLUSIONE. VITA DA SINGLE SI O NO?
Insomma, come in tutte le cose ci sono sempre dei pro e dei contro: molto spesso chi è in coppia o le persone sposate hanno una grande invidia per chi vive da single e pronunciano le fatidiche frasi "Non sai quanto è bello essere libero come te" oppure "Beata te che non hai impegni".
Dall'altra parte, si sa, l'erba del vicino è sempre più verde e quindi anche chi è single talvolta guarda con un pizzico di invidia a chi, in quel momento, sta facendo una vita di coppia.

Ognuno decida in cuor suo... sta a voi sentire nel profondo quali di queste diversi modi di vivere la vita è quello che fa di più al caso vostro!

POST PIÚ POPOLARI:

Le migliori domande da fare a uno speeddate

I nostri speeddate"6 Single x sei single" sono eventi per single durante i quali ogni partecipante ha 6 minuti di tempo per conoscere il single che gli si siede di fronte.
In un'unica serata si possono incontrare tante persone single, ma il tempo è (volutamente) limitato, proprio per spronare ogni partecipante a utilizzare nel migliore dei modi i minuti disponibili.

Cosa chiedere quindi per sfruttare al meglio il tempo a disposizione e catturare l'attenzione dell'interlocutore?



Attenzione: non è un'intervista! Quindi è difficile creare una scaletta delle migliori domande da fare a uno speeddate perché tutto dipenderà da come evolve la conversazione.

Per spezzare il ghiaccio, la prima domanda da fare è sicuramente il nome: può sembrare banale ma il nome è il nostro "bigliettino da visita" ed è ciò che attribuisce un'identità anche all'esterno.
Poi, come abbiamo detto, è un modo per avviare una conversazione, quindi anche solo rispondendo a una…

5 motivi per partecipare a una cena con sconosciuti

Ieri vi ha chiamato il vostro amico Marco: è single, Milano è la sua città ed è un assiduo frequentatore della Milano single.
Conosce i locali per single di Milano, partecipa a tutti gli eventi per single e ogni volta vi racconta di qualche nuova serata trascorsa in compagnia di altri amici single.

Anche ieri vi ha parlato di una cena cui andrà a breve. Sarà una sorta di "cena degli sconosciuti" dove i partecipanti non si conoscono e si incontrano per la prima volta proprio nel ristorante in cui si terrà l'evento.



Ma di cosa si tratta?

Le cene con sconosciuti sono un evento che con Vitadasingle organizziamo da anni.
I nostri eventi dinnerdate sono infatti appuntamenti a cena in cui i partecipanti hanno modo di conoscersi e socializzare.
Le location sono tra le migliori locali di Italia (tra questi troviamo anche il notissimo Twiga, locale di Flavio Briatore), in modo da dare la possibilità a tutti (single di Torino, single di Roma, single di Milano ecc...) di parteciparvi…

5 errori da evitare in uno speeddate

Come ormai saprete, da sempre siamo molto attenti a monitorare l'andamento dei nostri eventi: in più, il nostro staff raccoglie continuamente feedback e suggerimenti parlando qua e là con i partecipanti.
Abbiamo così sentito (e visto) fare alcuni errori imperdonabili durante le nostre serate speeddate in Italia che ormai potremmo quasi scrivere un libro.



Ma ce ne sono alcuni che, purtroppo, sono particolarmente gravi.
Ecco quindi gli errori da non fare mai:

1 - Non prestare alcuna attenzione al proprio look
Questo è uno degli errori che commettono più spesso gli uomini. Alcuni proprio non ci pensano, altri ci pensano ma... si danno già la risposta da soli, pensando fra sé e sé: "Io sono così, se piaccio bene, altrimenti ne cerchino un altro".

Ricordate sempre che la prima impressione è quella che conta, non curare il proprio abbigliamento prima di uno speed-date è un gravissimo errore.


2 - Andare alla serata speeddate con un amico (o un'amica)
Questo è un errore che …