Passa ai contenuti principali

14 cose da fare restando a casa da soli

Sono giornate lunghe, a volte interminabili, quelle che stanno vivendo i single italiani in questo periodo storico di #iorestoacasa.
Per qualcuno magari la noia qualche volta fa capolino, alternandosi a momenti di timore o di sconforto.

Sembra infatti difficile spostare l’attenzione dall'emergenza sanitaria per il coronavirus e dal bombardamento di notizie drammatiche che arrivano a tutte le ore da tv, radio e giornali.
Ma ci sono molte cose che possiamo fare per scacciare via noia e brutti pensieri.
Quando si sta a casa per lungo tempo c'è infatti il rischio di annoiarsi un po’: bisogna però sempre ricordare che le cose da fare non mancano, quindi questo deve essere il punto di partenza della nostra strategia!

Mai cedere alla noia e alla tristezza, in nessuno caso: ci sono tantissime cose che si possono fare a casa.
Non bisogna assolutamente passare le giornate a fissare il soffitto chiedendosi cosa succederà: in questi momento storico bisogna rimanere a casa il più possibile, con leggerezza, filosofia e senza perdere mai il sorriso.
Per questo abbiamo preparato una lista delle 14 cose da fare a casa da soli che ci auguriamo possa essere utile per molti di voi.



Ma adesso bando alle ciance, passiamo direttamente alle idee che vi proponiamo:

1-RIORDINARE L'ARMADIO
A casa si possono fare tante cose utili per riorganizzare la nostra vita e, in particolare, il nostro armadio.
Quante volte ci siamo detti “Dovrei proprio rimettere a posto l’armadio...” per poi rimandare sempre... perché il lavoro, l’aperitivo con gli amici, una cena con una persona appena conosciuta, il weekend fuori porta hanno prevalso?
Questo è il momento perfetto per agire.
Bisogna usare questo tempo per riorganizzare i nostri vestiti, piegare tutto (magari usando le tecniche salvaspazio di Marie Kondo), dividere per tipologia e magari completare il tutto con una bella disposizione per colore.
Riordinando l’armadio ci facciamo un regalo alla vista e ai vestiti, che potranno finalmente respirare. Vale la pena iniziare, subito.

2-ALLENARE IL CORPO
In questo periodo è assolutamente fondamentale mantenersi in forma facendo esercizio fisico, preferibilmente tutti i giorni.
Ci sono app e siti dedicati per preparare il vostro workout ideale, non è obbligatorio andare in palestra per allenarsi e moltissimi esercizi si possono fare a corpo libero, anche senza attrezzi.
Chi vuole può anche ballare.

3-SCRIVERE
E' ora di provare a cimentarsi nella scrittura: basta un computer, oppure sono sufficienti carta e penna per farlo.
Se non ci viene in mente niente che ci sembra degno di essere pubblicato su carta o in un blog, nella peggiore delle ipotesi si possono scrivere le cose che abbiamo sempre rinviato in questi mesi.
Se invece vogliamo fare una mappa della nostra vita attuale, si può scrivere una lista dei problemi attuali, scrivendo a fianco di ognuno cosa si potrebbe fare per risolverli.

4-SEGUIRE UN VIDEOCORSO
Online si possono trovare un sacco di tutorial e guide gratuite, che aspettano soltanto di essere viste. Ce ne sono di ogni genere: elettronica, fai da te, cucina, fitness, trucchi per la casa, bricolage, giardinaggio, musica e così via.

5-IMPARARE (O RIPRENDERE) A SUONARE
Alcuni di noi hanno pianoforti e chitarre in casa che non toccano da anni: è arrivato il momento di riprenderli in mano. Suonare è un modo fantastico per trascorrere del tempo da soli, forse è il miglior hobby.
E se proprio non suonate, online trovate moltissimi concerti live dei vostri artisti preferiti.

6-FARE MEDITAZIONE
Zen, Trascendentale, Vipassana, Mindfulness, Ho’oponopono, Kundalini, Dinamica ecc...: sono tante le forme per meditare.
Meditare significa soprattutto evitare la stasi emotiva e il ristagnare dei pensieri.
Per farlo bisogna imparare a focalizzare la nostra attenzione sul'attimo presente, senza distrazioni.
La meditazione è proprio questo: concentrarci sul "qui ed ora", senza ansie, preoccupazioni o pensieri superflui.
Molti studi scientifici ormai confermano i grandi benefici che ottiene chi medita almeno 30 minuti al giorno: sfruttate questi giorni di #iorestoacasa per provare, online trovate molti tutorial.

7-VENDERE OGGETTI CHE NON SERVONO PIÙ
Quel soprammobile dimenticato in un angolo, quel quadro abbandonato nel garage, quelle riviste che non sono lette da anni e che ormai sono solo impolverate: è ora di provare a venderle online.
Si recupera qualche soldo e, al tempo stesso, si fa spazio in casa.

8-METTERE IN ORDINE (UNA STANZA ALLA VOLTA)
Adesso è il momento giusto, è ora di mettere a posto le stanze della casa.
Dopo averlo fatto si resta sempre piacevolmente sorpresi nel scoprire quanto ci fa sentire bene vedere, a fine lavori, le cose messe in perfetto ordine.
Questo metodo è, in più, un vero toccasana per i disordinati cronici.

9-LEGGERE
Quanta polvere si è accumulata su quei libri che da mesi sono appoggiati sul comodino?
Lasciamoci cullare dalle pagine di un libro che magari avevamo già iniziato e mai finito, o che avremmo sempre voluto iniziare.

10-FARE UN'ABBUFFATA DI SERIE TV
In questo periodo di #iorestoacasa ci viene in aiuto la TV o lo streaming.
Finalmente abbiamo tutto il tempo che vogliamo per vedere le stagioni delle nostre serie tv preferite: Star Trek, La casa di carta, Empire 2015, Game of Thrones, Grey’s Anatomy, Sex & City, Black Mirror ecc...
E per i veri cultori, imperdibile l'Archivio dell'Istituto Luce e la Cineteca Milano.

11-DILETTARSI CON CRUCIVERBA O SUDOKU
Possiamo tenere allenata la mente con una bella raccolta enigmistica o facendo sudoku: il tempo vola... e il nostro cervello si sarà sgranchito un po'.

12-METTERE ORDINE NEI RICORDI
Quante foto abbiamo stampato e messo nel cassetto senza un ordine preciso, rischiando di dimenticare esperienze importanti come quella fantastica vacanza dall'altra parte del mondo?
Questo è il momento giusto per dare vita a un album, una sorta di diario visivo dei nostri ricordi più belli.
Che poi magari potremmo decidere di appendere nel nostro salotto, facendone un collage.

13-(RI)SCOPRIRE IL POLLICE VERDE
Le piante talvolta ci guardano travolti da mille impegni, chiedendo pietà per poter essere dissetate più di frequente e curate con più amore.
In questo periodo storico dare un po’ di colore alla nostra casa o balcone, curando di più le nostre piante, è un vero toccasana per l'umore.

14-SEGUIRE UN NOSTRO WEBINAR
Gli iscritti alle nostre newsletter da qualche giorno stanno ricevendo via via l'invito per partecipare a diversi interessanti webinar.
Se non l'avete ancora fatto, potete iscrivervi gratuitamente alla Newsletter Vita da single.

"Chi ha tempo non aspetti tempo" dice la saggezza popolare. E in fondo il tempo in questo periodo è l’ultima cosa che ci manca…
Ricordatevi di rispettare le direttive ed evitate le uscite non necessarie: state a casa!

POST PIÚ POPOLARI:

Essere single ai tempi del coronavirus

Quando sei single, hai più di 30 anni e in più magari vivi anche in una grande città ti senti quasi una divinità.
Puoi uscire quando vuoi, frequentare chi vuoi e quando vuoi, dormire fino a tardi dopo una festa dove hai potuto alzare il gomito senza che nessuno al tuo fianco ti rimproverasse, permetterti il lusso di pranzare alle 3 del pomeriggio della domenica guardando per l’ennesima volta le repliche della tua serie tv preferita, decidere di rimanere a leggere tutto il giorno sul letto a poltrire oppure alzarti alle 7 della domenica mattina per andare a far sport.

Quando sei single ai tempi del coronavirus, invece, la solitudine aumenta esponenzialmente.
E dopo qualche giorno di isolamento forzato in casa arriva un pensiero di invidia per gli amici che in questo momento invece sono in coppia (fino a poco tempo fa magari sbeffeggiati "perché non sai quanto è bello essere liberi") e si fa strada il bisogno del conforto di una persona accanto.



In questi giorni infatti tutto …

Le migliori auto per single che vivono in città

Si è da poco concluso il Salone dell'Auto di Torino e noi di Vitadasingle.net c'eravamo.
Abbiamo ammirato i bolidi esposti, siamo saliti a bordo di auto sportive e berline di lusso e abbiamo anche fatto un salto nel futuro, rapiti da prototipi dalle linee avveniristiche.
Ma sopratutto ci siamo chiesti: qual è l'auto per i single? 

Potendo sognare, una qualsiasi di quelle esposte al Parco del Valentino!
Tornando alla realtà, la risposta alla domanda qual è l'auto preferita dai single è sicuramente la Smart.

In poco più di 2 metri e mezzo (2,69 per essere precisi), la Smart ForTwo offre ogni comfort ed è ideale per spostarsi in città: si parcheggia ovunque e con il cambio automatico, anche per il single di Milano muoversi nel traffico diventa meno snervante.
Poi ha due posti comodi e finiture di qualità... insomma, l'eventuale secondo passeggero a bordo, non avrà nulla di che lamentarsi.

I single che cercano invece una vettura tuttofare, adatta ai viaggi e al traspo…

Super Like: ecco perchè non funziona

Da un po' di tempo nel panorama di siti dedicati ai single in Italia c'è un grande affannarsi a farsi notare per emergere dal gruppo.
I tentativi sono i più disparati: da fiocchi colorati sul carrello della spesa a cene per single dove i partecipanti non trovano nessuno a gestire l'evento, fino ad arrivare a foto di gruppi di single in vacanza dove, come specchietto per allodole, vengono coinvolti anche ignari passanti per fare numero e far sembrare il gruppo di single più grande.
Tutto sembrerebbe far brodo, insomma.

La app di incontri Tinder in confronto con gli eventi per single è invece diventata famosa (soprattutto negli Stati Uniti) anche perchè le ragazze che lo utilizzano sono state etichettate “tinderslut”, a indicare il fatto che sono molto facili.
Ora, dopo che Tinder già tempo fa aveva lanciato il suo Super Like, nei giorni scorsi alcuni "geni" italici hanno pensato di adottarlo anche negli eventi per single.



Analizziamo l'idea, spiegando innanzit…