Passa ai contenuti principali

Come realizzare il miglior profilo per Dating Online

Come la maggior parte di voi sanno, non siamo mai stati grandi fan del dating online.
Crediamo infatti di più nelle modalità di incontro tra persone reali, nella possibilità di sentire il suono della voce di una persona, guardare le movenze, sentirne l'odore ecc...

Ovviamente non tutte le idee sono uguali e rispettiamo i single che si tuffano nei "supermercati online" alla ricerca dell'anima gemella.
Tinder (la cui traduzione in italiano per chi non lo sapesse è "esca", nome che da solo già dice tutto...) di recente ha dato, tramite il suo CEO Sean Rad (relatore al 2016 TechFest di New York) alcuni suggerimenti per creare un efficace profilo per il dating online.

"Abbiamo sociologi che monitorano queste cose tutto il giorno", ha affermato. "Cosa garantisce un maggior numero di "scorrimenti" da un punto di vista sociologico? Cosa stanno cercando le persone?"

Secondo Rad, che ha citato la ricerca sui dati analizzati da Tinder, ci sarebbero alcuni trucchi.
Eccone alcuni:

Sorridere in una foto non è così importante

Indossare colori vivaci per distinguersi

Scrivere sempre qualcosa nella bio

Mostrare i propri interessi distingue dalla massa



Altri dati da considerare?
Alcune professioni garantiscono prestazioni migliori in prospettiva dell'amore rispetto ad altri.
Nella graduatoria delle professioni con maggior percentuale di "scorrimento" si trovano piloti, imprenditori e vigili del fuoco.
Per le donne, la maggior parte sono invece fisioterapiste, interior designer e, ancora, imprenditrici.






Naturalmente, non esiste una ricetta infallibile per presentarsi come irresistibili e Rad è tornato ancora una volta sul solito cliché di "essere se stessi".
Con il diluvio di foto cui siamo bombardati online ogni giorno (tra Facebook, Instagram e non solo) Rad ha affermato che le persone sono in grado di interpretare l'intento dietro la foto di un profilo "mai così bene fino ad ora".
E questo ha conseguenze abbastanza impreviste. Ad esempio che le foto da modelli non funzionano.

"Mettete una scimmia sulla testa," ha concluso. "Qualunque siano le vostre passioni saranno quelle che vi faranno ottienere la migliore risposta".
Ipse dixit.

POST PIÚ POPOLARI:

L'anello dei single

E' ufficiale: Singelringen l'anello dei single è entrato a far parte del nostro mondo, stringendo una collaborazione con Singelringen . Si indossa sulla mano opposta rispetto alla fede nuziale ed in effetti il suo significato è simile a quello dell’anello simbolo del matrimonio. Simile, ma in qualche modo contrario.. Singelringen è portato sul dito anulare ma molti preferiscono indossarlo su altre dita o portato al collo infilato in una collana. Sbarca anche in Italia la ‘fede’ dei single, che già sta spopolando in diversi paesi europei, dalla nordica Svezia dove è nata, fino alla mediterranea Spagna. Se i fidanzati mostrano al mondo il loro status con l’anello di brillanti, chi ha moglie o marito ostenta la fede – hanno pensato gli ideatori -, perché chi è single non deve portare al dito il simbolo del suo essere sentimentalmente disimpegnato? Allora ecco che arriva l’anello, che da simbolo di fedeltà diventa simbolo di felicità e al tempo stesso di ‘apertura’. Apertura al

Le migliori domande da fare a uno speeddate

I nostri speeddate   " 6 Single x sei single " sono eventi per single durante i quali ogni partecipante ha 6 minuti di tempo per conoscere il single che gli si siede di fronte. In un'unica serata si possono incontrare tante persone single, ma il tempo è (volutamente) limitato, proprio per spronare ogni partecipante a utilizzare nel migliore dei modi i minuti disponibili. Cosa chiedere quindi per sfruttare al meglio il tempo a disposizione  e catturare l'attenzione dell'interlocutore? Attenzione: non è un'intervista! Quindi è difficile creare una scaletta delle migliori domande da fare a uno speeddate  perché tutto dipenderà da come evolve la conversazione. Per spezzare il ghiaccio, la prima domanda da fare è sicuramente il nome: può sembrare banale ma il nome è il nostro "bigliettino da visita" ed è ciò che attribuisce un'identità anche all'esterno . Poi, come abbiamo detto, è un modo per avviare una conversazione, quindi anche so

Le migliori auto per single che vivono in città

Si è da poco concluso il Salone dell'Auto di Torino e noi di Vitadasingle.net c'eravamo. Abbiamo ammirato i bolidi esposti, siamo saliti a bordo di auto sportive e berline di lusso e abbiamo anche fatto un salto nel futuro, rapiti da prototipi dalle linee avveniristiche. Ma sopratutto ci siamo chiesti: qual è l'auto per i single?  Potendo sognare, una qualsiasi di quelle esposte al Parco del Valentino! Tornando alla realtà, la risposta alla domanda qual è l'auto preferita dai single è sicuramente la Smart . In poco più di 2 metri e mezzo (2,69 per essere precisi), la Smart ForTwo offre ogni comfort ed è ideale per spostarsi in città: si parcheggia ovunque e con il cambio automatico, anche per il single di Milano muoversi nel traffico diventa meno snervante. Poi ha due posti comodi e finiture di qualità... insomma, l'eventuale secondo passeggero a bordo, non avrà nulla di che lamentarsi. I single che cercano invece una vettura tuttofare, adatta ai